GNOCCHI DI PATATE CON ZUCCA E SALSICCIA

gnocchi con zucca salsiccia e brie 2

Oggi vi propongo gli gnocchi di patate classici, ma insaporiti con un condimento di stagione preparato con la zucca che da quel tocco vellutato e dolciastro e arricchito dalla salsiccia per completare con la nota sapida e consistente al palato. Un primo piatto completo e ricco, molto saporito e profumato, da provare assolutamente.

A casa mia gli gnocchi sono uno dei piatti preferiti in famiglia, in ogni versione ma in special modo i classici gnocchi di patate; assolutamente al primo posto nella scala del gradimento sono gli intramontabili GNOCCHI AL RAGU seguono a ruota gli gnocchi al pomodoro e basilico e poi…. libero sfogo alla fantasia, con verdure di stagione e altre aggiunte a seconda dell’estro e dei gusti.

Mi ricordo quando ero bambina e la mia nonna materna ci veniva a trovare e si fermava da noi per qualche giorno; la sua passione per la cucina era grande anche se preparava più che altro i piatti classici, ma quando poteva si cimentava in preparazioni più lunghe come i cannelloni di pasta fresca o appunto gli gnocchi di patate. Era un mattinata frenetica e di gran divertimento per me e mia sorella, perchè la nonna ci coinvolgeva e ci assegnava dei compiti ben precisi. Lei impastava, formava ma poi noi eravamo le addette a fare “le tacche” agli gnocchi con il rovescio della grattugia o con i rebbi della forchetta. Poi dovevamo prendere gli gnocchi completi di tacche e sistemarli sopra ad un canovaccio belli in ordine, uno accanto all’altro ma non troppo altrimenti si appiccicavano, e poi pian piano si passava al momento della cottura e del condimento, che tornavano ad essere compiti della nonna.

Quanto mi divertivo a stare in cucina con lei, forse perchè poi a pulire non ero io…. ed è  forse per lo stesso motivo gli gnocchi me li ricordo così buoni? mah…. 😉

Comunque sia ora seguitemi che iniziamo a prepararli….

 

 

GNOCCHI DI PATATE CON ZUCCA E SALSICCIA

Ingredienti:

Per gli gnocchi di patate:

  • 500 gr di patate farinose
  • 2 tuorli
  • farina 00 q.b.

per il condimento:

  • 350 gr di zucca gialla
  • 2 salsicce morbide
  • 1 bicchiere di vino secco
  • 1 piccola cipolla
  • olio EVO – sale – rosmarino

Per primi prepariamo gli gnocchi lessando le patate in abbondante acqua e poi seguite le  spiegazioni passo passo leggendo   QUI 

Ora passiamo a fare il sugo alla salsiccia; tritate la cipolla sbucciata, mettetela in una larga padella insieme ad un po’ di olio EVO e fatela soffriggere, sbriciolate le salsicce e versatele nella padella, fare rosolare per bene e poi bagnate con il vino.

A questo punto unite anche la zucca mondata, privata dei semi e tagliata a piccoli cubetti, mescolate bene e poi continuate la cottura a tegame coperto fino a che la zucca non sarà bella morbida.

Siccome a me piace che il sugo sia bello vellutato, con l’aiuto di una forchetta ho schiacciato parte della zucca nella padella così da ottenere una purea.

Profumate il sugo con un pizzico di cannella e regolate di sale.

Ora cuocete gli gnocchi lessandoli in abbondante acqua salata e toglieteli quando verranno a galla, fateli sgocciolare in un colapasta e poi versateli nella padella con il sugo zucca e salsiccia, mescolateli con cura e serviteli ben caldi.

QUICHE CON ZUCCA E GORGONZOLA senza glutine

zucca e gorgonzola senza glutine 1 Quiche con zucca e gorgonzola, ma questa volta con qualcosa in più… o in meno …. insomma senza glutine! Farina di riso, farina di mais e farina di grano saraceno sono le farine che sostituiscono la classica 00 e credetemi il risultato è davvero buonissimo 🙂

Oggi dedico un po’ di spazio ad una ricetta gluten freee o meglio senza glutine; il merito di questa mia proposta va a Elisa Ravelli curatrice del blog Glutenfreeely da cui ho scelto appunto questa ricetta, quiche autunnale con zucca e gorgonzola senza glutine.

zucca e gorgonzola senza glutine 2 Complici di questa mia nuova avventura sono le mie amiche Bloggalline che anche questo mese hanno proposto lo scambio di ricette tra noi foodbloggers; quando ho visto a quale blog dovevo ispirarmi per rifare la mia ricetta questo mese, dico la verità, all’inizio ero un po’ spaventata e dubbiosa sul mio risultato perchè essendo che nella mia famiglia fortunatamente non abbiamo casi di celiachia non ho mai dovuto confrontarmi con una cucina parecchio diversa da quella mia abituale, ma come sempre basta informarsi e confrontarsi un po’ perche le cose ci appaiano subito molto più semplici e chiare di quello che in realtà ci sembravano.

Perciò grazie Elisa per avermi fatto scoprire queste buonissime quiche, sono davvero gustose e appetitose; ho mantenuto per filo e per segno la ricetta del tuo blog, l’unica variazione che mi sono permessa di fare è stata quella di aggiungere un po’ di rosmarino all’impasto della base così da dare un tocco un po’ aromatico al tutto.

zucca e gorgonzola senza glutine 3 QUICHE CON ZUCCA E GORGONZOLA senza glutine

Ingredienti:

per la base:

  • 150 gr di farina di riso finissima
  • 55 gr di farina di mais finissima
  • 20 gr di farina di grano saraceno
  • 1/2 cucchiaino di rosmarino secco
  • 80 gr di burro
  • 1 uovo
  • 2 cucchiai di acqua fredda
  • sale

per il ripieno:

  • 100 gr di zucca pulita e tagliata a cubetti
  • 150 gr di gorgonzola
  • 60 ml di latte
  • sale – pepe

Importante: per ottenere una quiche completamente gluten free controllate bene che sulle etichette dei prodotti che acquistate ci sia la dicitura “senza glutine”

Iniziamo con il preparare la pasta per la base mescolando le farine con un pizzico di sale e il rosmarino, aggiungete il burro freddo a pezzettini e mescolate con pazienza fino ad ottenere un composto sbriciolato; a questo punto aggiungete l’uovo leggermente sbattuto e poi l’acqua fredda, mescolate ancora fino ad ottenere una grossa palla di pasta bella compatta. Trasferite l’impasto sopra ad un foglio di cartaforno spolverato con farina di grano saraceno e tiratelo a sfoglia di circa 1/2 cm con l’aiuto di un mattarello, con questa foderate 4 stampini rotondi monoporzione rivestendo con cura il fondo e il bordo e mettete in frigo a riposare.

Adesso prepariamo il ripieno tagliando la zucca a cubettini, uniamo il gorgonzola a pezzetti e poi diluiamo con un po’ di latte; regoliamo di sale e pepe e poi mescoliamo il tutto in modo da amalgamare l’impasto.

Prendete dal frigo gli stampini con la pasta, riempiteli con la farcia di zucca distribuendola in modo uniforme, passate in forno già caldo a 180°  e lasciate cuocere per circa 25 minuti.

Servitele tiepide o  a temperatura ambiente.

POLPETTE DI MAIALE SU CREMA DI ZUCCA

polpette di maiale su crema di zucca 3

Queste polpette di maiale servite sopra una ricca crema di zucca sono un’invitante secondo piatto dove il gusto intenso della carne incontra la delicata dolcezza della zucca e credetemi l’abbinamento è davvero perfetto; se poi vorrete dare al piatto un tocco croccante aggiungete qualche seme di zucca ed il gioco è fatto.

Ed eccomi qua nuovamente con un nuovo episodio di “scambiamoci una ricetta” il simpatico giochino organizzato nella community di noi Bloggalline dove un blog ospitante sceglie e replica una ricetta da un’altro blog. Questa volta ho potuto curiosare e scegliere tra le ricette del blog Alchimia di Laura, un food blog prevalentemente dedicato ai dolci da dove però io ho voluto provare una ricetta salata 😉

Mi hanno incuriosita queste polpette di maiale e cumino con crema di zucca ed ho voluto replicarle nella mia cucina per poi portarle nella nostra tavola; naturalmente ci ho messo del mio ma il risultato è stato molto soddisfacente.

polpette di maiale su crema di zucca 2

POLPETTE DI MAIALE SU CREMA DI ZUCCA

Ingredienti:

per le polpette

  • 500 gr di carme di maiale magra
  • 100 gr di speck
  • 2 patate
  • 2 uova
  • 1/2 cucchiaino di cumino
  • sale, pepe, pangrattato
  • 1 bicchiere di vino bianco secco, olio EVO

per la crema di zucca

  • 500 gr di zucca (mondata e pulita )
  • acqua, sale, olio EVO

Iniziamo lessando la zucca che avrete pulito, privato della scorza e tagliata in pezzi grossolani, messa in una pentola con pochissima acqua e fatta cuocere con un coperchio fino a farla diventare morbida, ma non spappolata.

Nel frattempo preparate le polpette; in una capiente ciotola mettete la carne dia maiale che vi sarete fatti macinare insieme allo speck dal vostro macellaio di fiducia;  aggiungete le uova, le due patate lessate e schiacciate con l’aiuto di una forchetta in modo da farle diventare una purea e iniziate a lavorare l’impasto con una forchetta.

Regolate di sale, di pepe e aggiungete il cumino, impastate il tutto e aggiungete pian piano il pangrattato fino ad ottenere un composto morbido ma non troppo asciutto.

Ora prendendo un po’ d’impasto tra le mani, formate delle polpettine rotonde non troppo grosse, ripassatele nel pangrattato e cuocetele in una padella dove avrete scaldato un filo di olio EVO, fatele rosolare un pochino e poi sfumate con il vino bianco, fate evaporare l’alcol e poi continuate la cottura a tegame coperto per circa 20/30 minuti (se necessario aggiungete un po’ di acqua) al termine non dovrà esserci troppo fondo di cottura.

Prepariamo anche la crema di zucca passando la zucca ormai cotta con il mixer ad immersione, regolate di sale, di pepe, versate in un pentolino,  fate bollire qualche minuto e poi condite con un giro di olio evo a crudo.

Servite le polpettine belle calde sopra la crema di zucca e a piacere aggiungere qualche seme di zucca per dare una nota croccante al piatto.

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...