QUICHE CON ZUCCA E GORGONZOLA senza glutine

zucca e gorgonzola senza glutine 1 Quiche con zucca e gorgonzola, ma questa volta con qualcosa in più… o in meno …. insomma senza glutine! Farina di riso, farina di mais e farina di grano saraceno sono le farine che sostituiscono la classica 00 e credetemi il risultato è davvero buonissimo 🙂

Oggi dedico un po’ di spazio ad una ricetta gluten freee o meglio senza glutine; il merito di questa mia proposta va a Elisa Ravelli curatrice del blog Glutenfreeely da cui ho scelto appunto questa ricetta, quiche autunnale con zucca e gorgonzola senza glutine.

zucca e gorgonzola senza glutine 2 Complici di questa mia nuova avventura sono le mie amiche Bloggalline che anche questo mese hanno proposto lo scambio di ricette tra noi foodbloggers; quando ho visto a quale blog dovevo ispirarmi per rifare la mia ricetta questo mese, dico la verità, all’inizio ero un po’ spaventata e dubbiosa sul mio risultato perchè essendo che nella mia famiglia fortunatamente non abbiamo casi di celiachia non ho mai dovuto confrontarmi con una cucina parecchio diversa da quella mia abituale, ma come sempre basta informarsi e confrontarsi un po’ perche le cose ci appaiano subito molto più semplici e chiare di quello che in realtà ci sembravano.

Perciò grazie Elisa per avermi fatto scoprire queste buonissime quiche, sono davvero gustose e appetitose; ho mantenuto per filo e per segno la ricetta del tuo blog, l’unica variazione che mi sono permessa di fare è stata quella di aggiungere un po’ di rosmarino all’impasto della base così da dare un tocco un po’ aromatico al tutto.

zucca e gorgonzola senza glutine 3 QUICHE CON ZUCCA E GORGONZOLA senza glutine

Ingredienti:

per la base:

  • 150 gr di farina di riso finissima
  • 55 gr di farina di mais finissima
  • 20 gr di farina di grano saraceno
  • 1/2 cucchiaino di rosmarino secco
  • 80 gr di burro
  • 1 uovo
  • 2 cucchiai di acqua fredda
  • sale

per il ripieno:

  • 100 gr di zucca pulita e tagliata a cubetti
  • 150 gr di gorgonzola
  • 60 ml di latte
  • sale – pepe

Importante: per ottenere una quiche completamente gluten free controllate bene che sulle etichette dei prodotti che acquistate ci sia la dicitura “senza glutine”

Iniziamo con il preparare la pasta per la base mescolando le farine con un pizzico di sale e il rosmarino, aggiungete il burro freddo a pezzettini e mescolate con pazienza fino ad ottenere un composto sbriciolato; a questo punto aggiungete l’uovo leggermente sbattuto e poi l’acqua fredda, mescolate ancora fino ad ottenere una grossa palla di pasta bella compatta. Trasferite l’impasto sopra ad un foglio di cartaforno spolverato con farina di grano saraceno e tiratelo a sfoglia di circa 1/2 cm con l’aiuto di un mattarello, con questa foderate 4 stampini rotondi monoporzione rivestendo con cura il fondo e il bordo e mettete in frigo a riposare.

Adesso prepariamo il ripieno tagliando la zucca a cubettini, uniamo il gorgonzola a pezzetti e poi diluiamo con un po’ di latte; regoliamo di sale e pepe e poi mescoliamo il tutto in modo da amalgamare l’impasto.

Prendete dal frigo gli stampini con la pasta, riempiteli con la farcia di zucca distribuendola in modo uniforme, passate in forno già caldo a 180°  e lasciate cuocere per circa 25 minuti.

Servitele tiepide o  a temperatura ambiente.

PANNA COTTA AL PARMIGIANO CON BRESAOLA

panna cotta al parmigiano 2Questa versione salata della panna cotta vi sorprenderà piacevolmente, la consistenza cremosa e fresca della panna cotta abbinata alla sapidità e al profumo del parmigiano è una sfiziosa alternativa da accompagnare alla bresaola.

Ed eccomi qua con la seconda ricetta dedicata al contest del Parmigiano Reggiano; come vi spiegavo nella prima (zucchine agli aromi con crumble al parmigiano) la sfida sta nel preparare un piatto usando solo 4 ingredienti e in questo caso oltre al parmigiano ci sono la panna fresca, la colla di pesce e la bresaola.

Mi stuzzicava l’idea di preparare una panna cotta salata (che tra l’altro non avevo mai assaggiato) e così ho curiosato in rete e ho provato a sperimentare….

panna cotta la parmigiano 1 PANNA COTTA AL PARMIGIANO CON BRESAOLA

Ingredienti:

(per 4 persone)

  • 500 ml di panna fresca
  • 150 gr di parmigiano reggiano (24 mesi)
  • 10 gr di colla di pesce in fogli
  • 250/300 gr di bresaola affettata sottile

Mettete in ammollo la colla di pesce in acqua fredda e lasciatela ammorbidire; nel frattempo versate la panna in un pentolino e versateci dentro il parmigiano grattugiato e riscaldate mescolando fino quasi a far bollire e a questo punto unite la colla di pesce strizzata e fatela sciogliere completamente.

Travasatela con un mestolino in 4 stampini monoporzione, lasciatela intiepidire e poi mettetela a rapprendere in frigo per almeno 3/4 ore.

Servite la panna cotta al parmigiano sformandola in piattini individuali dove avrete sistemato la bresaola.

Con questa ricetta partecipo al contest 4cooking  #PRCHEF2015 organizzato da Parmigiano reggiano

badge (1)

CROCCHETTE DI PATATE

crocchette di patate 1 le crocchette di patate sono dei deliziosi bocconcini da portare in tavola ad ogni occasione, per l’aperitivo, per una serata finger, oppure per una tavolata dedicata ai bambini, queste crocchette di patate fatte con le vostre mani saranno davvero apprezzate da tutti.

ecco la mia seconda proposta per il contest #noiCHEESEamo che vede come protagonisti i FORMAGGI SVIZZERI DOP e precisamente l’emmentaler e la gruyere. due formaggi molto diversi tra loro, infatti l’emmentaler ha una consistenza semidura, dal gusto quasi dolciastro, mentre la gruyere è un formaggio semi morbido, dal profumo pungente e dal gusto deciso, ma soprattutto l’emmentaler ha i buchi e la gruyere no 😉

e se con l’emmentaler ho preparato le POLPETTINE DI MERLUZZO con la gruyere ho voluto provare a dare un nuovo profumo ed un gusto più intenso a queste crocchette di patate e devo dire che il risultato è stato davvero soddisfacente.

non avendo in casa una ricetta precisa ho provato a ricordare come le faceva la mia nonna, l’ho vista farle e rifarle talmente tante volte che è bastato che la mia mente tornasse indietro a quando ero bambina e frugasse tra i ricordi cercando quello in cui lei schiacciava le patate lessate e le impastava con uova, sale e formaggio, poi le formava compattandole tra le mani, le passava nella farina e le faceva dorare nell’olio caldo.

crocchette di patate 2 CROCCHETTE DI PATATE

ingredienti:

  • 500 gr di patate farinose
  • 250 gr di gruyere
  • 1 uovo
  • olio per friggere
  • sale fino  – farina – noce moscata

lessate le patate, sbucciatele e passatele allo schiaccia patate, raccoglietele in una capace ciotola e lasciatele raffreddare;

appena saranno a temperatura ambiente, impastate la purea con l’uovo, la gruyere grattugiata, un po’ di sale fino e profumate con un poca di noce moscata in polvere.

se l’impasto risultasse poco compatto aggiungete un poca di farina, prendete un po’ di impasto e con le mani formate dei cilindretti, passateli nella farina e poi friggeteli in abbondante olio ben caldo.

fatele asciugare appoggiandole sulla carta assorbente e poi servitele ben calde.

gruyere Collage

con questa ricetta partecipo al contest dei formaggi dalla svizzera NOI CHEESEAMO  organizzato in collaborazione con il blog PEPERONI E PATATE

logo-formaggi-svizzeri-2014

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...