RAVIOLI DOLCI ALLA MARMELLATA con fiordifrutta RdA

Oggi prepariamo i ravioli dolci alla di marmellata perchè si sa, a carnevale sono i dolci fritti a farla da padroni: frittelle, chiacchiere o frappe, castagnole e così via, e da giovedì grasso in poi ogni cucina professionale o casalinga che si rispetti profuma di dolci fritti.

Per farcire i ravioli dolci alla marmellata la mia scelta è ricaduta sulla Fiordifrutta RdA al ribes nero perchè trovo che la leggera acidità del ribes si sposi alla perfezione con la dolcezza dell’impasto e dello zucchero a velo che lo ricopre, mentre per quanto riguarda l’impasto ho pensato di impiegare la stessa ricetta che ho usato per preparare le leggerissime chiacchiere di carnevale del maestro Massari ovviamente lasciando la sfoglia un pochino più spessa.

Il risultato di queste mie scelte è un dolcetto fritto, per niente unto e non troppo dolce che consiglio davvero di provare.

Ravioli dolci alla marmellata con fiordifrutta RdA al ribes nero

Ingredienti:

  • 200 gr di farina di manitoba
  • 50 gr di farina 00
  • 30 gr di zucchero semolato
  • 30 gr di burro morbido
  • 90 gr di uova (circa 2 di piccole)
  • 25 gr di marsala
  • la scorsa grattugiata di 1/2 limone
  • 2 gr di sale fino
  • marmellata di ribes nero (per me fiordifrutta RdA)
  • Olio di arachide per friggere

Prepariamo l’impasto mettendo la farina setacciata sul piano di lavoro o in una ciotola larga e capiente, praticate un buco nella parte centrale ed unite lo zucchero e il burro morbido a pezzetti; in una ciotola a parte sbattete le uova con il sale, unite il marsala e la scorza di limone grattugiata molto finemente.

Versate il composto liquido nella ciotola con le polveri e impastate il tutto, appena si sarà amalgamato un poco passate sulla spianatoia, lavorate l’impasto per bene fino ad ottenere una palla liscia ed omogenea; ora trasferite il composto in una ciotola, copritelo con della pellicola e lasciatelo riposare per almeno un’oretta.

Trascorso il tempo riprendete l’impasto, prelevatene un pezzetto e tiratelo a sfoglia sottile ma non troppo; io uso la stessa macchinetta con cui preparo la pasta fresca all’uovo, ma se voi siete in grado fatelo pure con il mattarello. Con la rotellina dentellata tagliapasta tagliate delle strisce larghe circa 12 cm, aiutandovi con un cucchiaino distribuite la marmellata a mucchietti distanziati 6 – 8 cm uno dall’altro, piegate la sfoglia su se stessa in modo da ricoprirli  e dividete i ravioli tagliando la pasta tra un dosso e l’altro in modo da ottenere tanti rettangolini ripieni. Ora sigillate bene i bordi premendo su di essi con i rebbi di una forchetta e poi tuffateli in olio bollente, lasciateli friggere fino a che non risulteranno dorati e poi metteteli a sgocciolare su della carta assorbente da cucina. Ripetete il tutto con l’altra pasta messa da parte.

Mettete i ravioli dolci alla marmellata su di un vassoio e spolverateli con lo zucchero a velo.

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...
Precedente LIQUORE AL CIOCCOLATO home made

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.