INSALATA DI POLLO E PATATE

l’insalata di pollo con patate è un piatto che può essere servito sia come antipasto sia come secondo, comunque sia quando lo presenterete in tavola sarà ben apprezzato.

questa preparazione ho iniziato a farla nella mia famiglia per consumare il pollo che avanzava dal bollito misto del brodo,  che a fatica si riusciva a finire ma che presentato così risplende di luce propria.

così ora lo rifaccio spesso acquistando appositamente il pollo e vi assicuro che anche d’estate è un piatto davvero piacevole da portare in tavola.

nella foto posateria rivadossi

INSALATA DI POLLO E PATATE

ingredienti:

1 petto di pollo di media grandezza

1 carota

1 gambo di sedano

3 patate

4 – 5 cucchiai di olive snocciolate

3 – 4 cucchiai di maionese

olio extravergine d’oliva – sale

mettete a lessare il petto di pollo in abbondante acqua salata dove avrete aggiunto la carota e il gambo di sedano mondati e lavati.

in una pentola a parte lessate anche le patate.

appena avrete cotto il pollo e le patate toglieteli dall’acqua di cottura e lasciateli raffreddare completamente.

ora sbucciate le patate e tagliatele a cubetti, mettetele in una ciotola abbastanza capiente,  salatele e conditele con sale fino ed olio extravergine d’oliva.

ora tagliate a pezzetti anche il petto di pollo, facendo attenzione ad eliminare l’ossicino dello sterno e i vari nervetti o eventuali parti molli, mettete anche il pollo nella ciotola con le patate ed uniteci anche le olive tagliate a rondelle.

versate nella ciotola anche la maionese e mescolate bene il tutto in modo da uniformare il composto.

mettete in frigo a raffreddare per almeno 1/2 ora prima di servire.

con questa ricetta partecipo al contest “mi porto il pranzo al lavoro!” organizzato dal blog Passione commestibile

 

 

RISO THAI CON POLLO E VERDURE

il riso thai con pollo e verdure è un primo piatto che può essere considerato anche un piatto unico; profumato, saporito, colorato e sfizioso si presta ad essere consumato tiepido ma anche freddo, ottimo da portare in tavola per la stagione estiva che sta arrivando.

il riso thai è una varietà di riso di origine thailandese, facilmente riconoscibile per la forma dei chicchi che si presentano di colore molto chiaro e di forma allungata; questa particolare varietà di riso è ideale per preparare insalate di riso da consumare fredde o a temperatura ambiente, oppure lessato o cotto a vapore per accompagnare secondi piatti.

le sue caratteristiche principali sono il naturale profumo ed il sapore delicato che ne fanno un ingrediente molto versatile, consigliato soprattutto per le nostre preparazioni estive, ed ecco perciò il mio suggerimento di oggi: una profumatissima insalata di riso thai arricchita da bocconcini di pollo saltati con salsa di soia,  colorata con verdure di stagione e arricchita con lo zafferano che le conferisce un tocco finale davvero “chic” 🙂

RISO THAI CON POLLO E VERDURE

ingredienti:

500 gr di riso thai

300 gr di petto di pollo a fettine

2 carote medie

1 peperone giallo

1 peperone rosso

150 gr di piselli lessati

2 cucchiai di salsa di soia

1 bustina di zafferano

olio extravergine d’oliva – sale

lessate il riso al dente in abbondante acqua salata, scolatelo e poi raffreddatelo rapidamente sotto il getto dell’acqua fredda, lasciatelo sgocciolare per bene nel colapasta.

nel frattempo in una capiente padella antiaderente fate riscaldare qualche cucchiaio di olio extravergine e rosolateci il pollo tagliato a cubettini rigirandolo spesso; appena si sarà ripassato per bene versate la salsa di soia e lasciate insaporire per qualche minuto.

ora unite nella padella le carote ed i peperoni tagliati a pezzetti piccoli, i piselli sgocciolati e regolate di sale.

fate saltare velocemente e poi continuate la cottura a tegame coperto.

non cuocete troppo le verdure, alla fine devono risultare cotte ma consistenti in modo che quando le mescolerete al riso non si disfino.

appena saranno cotte togliete il coperchio,fate asciugare un po’ i liquidi di cottura e da ultimo versate lo zafferano e mescolate con cura.

attendete qualche minuto che si raffreddi il tutto e poi unite il riso, mescolate per bene avendo cura di amalgamare nel modo più uniforme possibile e poi servite.

con questa ricetta partecipo al contest “Un anno in cucina con cuocopersonale” organizzato da Matteo del blog Cuoco personale

e mi fa piacere proporre la stessa ricetta anche alla raccolta “Sua maestà il peperone”  organizzata da Chiara del blog “Profumo di glicine”  

ed  infine con piacere partecipo anche al contest “I colori dell’estate” organizzato dai blog Rossopomodorino e Le chateaus des gourmandies

POLLO ALLA SENAPE PROFUMATO AL CURRY

il pollo al curry con crema di senape è un secondo piatto davvero profumato ed appetitoso da servire accompagnato da un buon cous cous oppure da un aromatico riso thai.

questa ricetta è nata un po’ per caso, un po’ per la necessità che  capita spesso nella cucina di casa mia, di preparare un piatto un po’ al di fuori dai soliti schemi,  o meglio fuori dai  gusti che sono solita proporre alla mia famiglia.

l’ispirazione mi è venuta da un’altro cavallo di battaglia di casa, i petti di pollo al latte ricettina semplice e veloce che mi risolve un sacco di problemi… 😉

questa volta un passo dietro l’altro si sono materializzati questi profumati e buonissimi straccetti di pollo con senape e curry.

ma andiamo con ordine:

– ore 18.45: apertura del frigo e veloce ispezione;

– ore 18.46: resoconto mentale degli ingredienti disponibili per la cena: fettine di petto di pollo…. e basta! 🙁

– ore 18. 47: inizio l’elaborazione dati…..

– ore 18.48: ok diamo inizio alle danze.

prendo le fettine e le taglio a strisce, le infarino,  le ripasso in padella e fino a qui ci siamo…e adesso?…spetta un pochino che ragioniamo…..sfumo con il vino bianco? noooooo,  troppo banale……  allora……ci metto il pomodoro?…..nooooo,  non ho voglia di pollo in umido, un’altra volta….. ok! ci sono, li copro con latte diluito con un pochina di acqua….si si si e poi …..mi pareva di aver visto della senape in frigo……eccola!  benissimo, però un tocco di verve con il curry male non ci sta…..

– ore 19.25:  bene, ho fatto…… assaggio……CAVOLI! sono pure buonissimi!

– ore 19.30: porto in tavola il pollo alla senape e iniziamo a cenare.

– ore 19.45: mio figlio ” mamma, ce n’è ancora?”

EVVAIIIIIIIIIIIIIIII 🙂

la prova del nove l’ho avuta in un secondo momento quando ho preparato di nuovo gli straccetti alla senape e mio figlio è tornato a casa per cena con un’ amico, un ragazzo con cui è cresciuto insieme.

un’amico speciale con il quale ha un legame speciale, uno di quei legami che alle volte neanche tra fratelli si riesce ad instaurare;  conosco lui e la sua famiglia da quando aveva 3 anni e quando viene e rimane a cena non ci sono mai troppi convenevoli tra noi, è come se si fermasse a mangiare da una zia.

bene, gli sono piaciuti talmente tanto ma talmente tanto che ha voluto la ricetta per farseli rifare a a casa dicendomi “susy, mia mamma è davvero brava a far da mangiare ma devo dire che tu non sei da meno! davvero i miei complimenti”

AMOOOOOREEEEE DELLA ZIAAAAAA 🙂

POLLO ALLA SENAPE PROFUMATO AL CURRY

ingredienti:

  • 500 gr di petto di pollo a fettine
  • farina 00
  • 1 bicchiere di latte diluito con un po’ d’acqua
  • due cucchiaini di senape dolce in crema
  • 1 cucchiaino di curry
  • sale – burro

Tagliate a listarelle le fettine di pollo in modo da ottenere il formato “straccetti” passatele nella farina e poi setacciatele brevemente per toglierne l’eccesso, versateli in una padella antiaderente in cui avrete fatto soffriggere due pezzetti di burro, fateli rosolare in modo uniforme rigirandoli e quando saranno ben ripassati aggiungete il latte, poi la senape stemperandola nel latte che nel frattempo avrà preso il bollore e poi unite il curry; mescolate bene, regolate di sale e continuate la cottura a tegame coperto a fuoco medio.

Non ci vorrà molto tempo, basteranno 15 – 20 minuti in quanto il pollo è tagliato sottile.

Servite gli straccetti ben caldi; volendo potrete accompagnarli da cous cous o riso thai.

 

con questa ricetta partecipo alla raccolta “che cosa ti preparo per secondo?” organizzata dal blog le padelle fan fracasso  per la categoria secondi veloci preparati in meno di un’ora

 

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...