POLPETTONE DI CARNI BIANCHE

Il polpettone di carni bianche è una validissima alternativa ai vari “roll” che troviamo già belli e pronti al supermercato, con la differenza che in questo sappiamo di sicuro cosa c’è dentro, ingredienti freschi, sani e scelti da noi. Morbido e tenero farà la felicitaà a tavola anche dei bimbi più esigenti.

Quando ho letto del contest di  Alessandra (alias unazebrapois ) dove si chiedeva di partecipare con ricette che riproducevano ( o almeno tentavano di farlo con classe…)  i vari semilavorati già pronti che troviamo al supermercato oppure i tanti bocconcini fritti o i paninazzi che ci servono nelle catene di fast food, ho subito pensato a questa preparazione che in casa faccio abbastanza spesso.

Questa è la versione classica, ma volendo si può aggiungere all’impasto dello speck tagliato a pezzettini oppure delle verdure; qui sotto potete notare la variante nell’impasto, infatti ho aggiunto delle fettine di speck tritate grossolanamente con un coltello.

 

POLPETTONE DI CARNI BIANCHE

ingredienti:

  • 500 gr di macinato di carni bianche
  • 200 gr di ricotta
  • 2 uova
  • parmigiano grattugiato
  • pangrattato – vino bianco
  • sale – aromi – olio evo
  • prezzemolo – aglio

In una capiente ciotola mettiamo il macinato, aggiungiamo l’aglio passato allo spremiaglio, il prezzemolo, il formaggio grattugiato e la ricotta;  iniziamo ad impastare, meglio se con le mani in modo che possiamo “tastare” il composto.

Quando avremo distribuito in modo omogeneo i primi ingredienti uniamo le uova che avremo leggermente sbattuto in una ciotola a parte, impastiamo di nuovo e iniziamo ad aggiungere il pangrattato finchè il composto non risulterà abbastanza corposo, a questo punto aggiustiamo di sale e profumiamo con gli aromi.

Versiamo l’impasto sopra ad una spianatoia e diamogli la forma di polpettone, avvolgiamo con la pellicola trasparente e mettiamo in frigo a rapprendere per almeno 4 – 5 ore.

Adesso veniamo alla cottura: mettiamo in una padella antiaderente un poco di olio extravergine d’oliva e appena sarà caldo appoggiamo il polpettone che lasceremo rosolare a fuoco vivace, avendo cura di rigirarlo di tanto in tanto in modo da colorarlo in modo omogeneo, appena apparirà bello dorato bagniamo con un bicchiere di vino bianco, lasciamo sfumare e poi continuiamo la cottura con un coperchio a fiamma medio-bassa; a metà cottura punzecchiamo il polpettone con uno stecchino in modo da far uscire i liquidi imprigionati all’ interno.

Per cuocerlo ci vorranno 45-60 minuti circa, questo dipenderà da quanto grosso farete il polpettone. alla fine lo togliamo dalla padella, lo rivestiamo di carta alluminio e lo mettiamo in frigo a raffreddare completamente, oppure lo lasciamo raffreddare lì con calma, infatti per tagliarlo è necessario che sia raffreddato completamente in modo che le fette non si rompano, io di solito lo faccio la mattina per la cena o il giorno precedente.

Quando lo avremo tagliato appoggiamo  fette nella padella con il fondo di cottura e lasciamo andare un po’ in modo che la carne s’insaporisca e che il sugo si concentri un pochino, allora mettiamo il coperchio e spegniamo il fuoco.

 con questa ricetta partecipo al contest “home made is better” organizzato in collaborazione dai blog una zebra a pois mezzaluna e shake & bake

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...
Precedente TORTA CON FRUTTA FRESCA E CREMA Successivo COPPA SPEZIATA CON PERE ALLA CANNELLA E CREMA PASTICCERA

22 commenti su “POLPETTONE DI CARNI BIANCHE

  1. maniamorefantasia il said:

    Ero passata per suggerirti di partecipare alla raccolta… ho visto su gz e mi sembrava adattissimo! E infatti lo era! Bacioni

  2. ma..incredibile! !!!E’ ugualissimo nell’aspetto ( e sicuramente molto più buono nel sapore)!!!! Sei stata proprio brava nel riprodurlo! Imporessionante!

  3. mammamia che buono!!!Altro che bonnroll e simili!!!questo sì che è un polpettone con i fiocchi!!!E mi ha fatto venire ‘na fame che non ti racconto!ma ahimè son solo le 9.00…la vedo lunga la mattinata con quest’idea di polpettone che mi stuzzica il palato ;P

    un bacio grande e grazie mille di partecipare :***

  4. Pingback: Homemade is better! I partecipanti. | Shake and Bake

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.