CHEESECAKE AI LAMPONI (senza cottura)

 

Oggi si va di dolci freschi. al cucchiaio e senza cottura e vista la stagione la mia proposta per voi è una cheesecake ai lamponi morbida e profumata, di una golosità incredibile.

I dolci al cucchiaio sono tra i miei preferiti, ed ora che siamo in piena stagione estiva finalmente posso dare sfogo alla mia fantasia con frutta fresca di svariati tipi e consistenze. La mia scelta questa volta è caduta sui lamponi rossi freschi, piccoli concentrati di vitamine, sali minerali  e antiossidanti utili per il benessere del nostro ricambio cellulare.

E così, complici un paio di confezioni di lamponi freschissimi che mi seducevano dal mio fruttivendolo di fiducia, in combinazione con un invito a cena a casa di amici, ho approfittato per preparare questa deliziosa cheesecake in versione monoporzione. Inutile precisare che è stato un successo 😉

 

CHEESECAKE AI LAMPONI (senza cottura)

Ingredienti:

per la base:

  • 250 gr di biscotti secchi
  • 160 gr di burro
  • 50 gr di zucchero

per la crema:

  • 250 gr di ricotta vaccina fresca
  • 250 gr di mascarpone
  • 150 gr di zucchero a velo
  • 250 ml di panna da montare
  • 25 gr di colla di pesce in fogli
  • 4 cucchiai di liquore all’arancio o al limone
  • 400 gr di lamponi freschi (più quelli per decorare)

Iniziamo preparando la base del dolce riducendo i biscotti in polvere con l’aiuto di un mixer, unite lo zucchero mescolate e aggiungete il burro fuso, amalgamate bene e versate il tutto in uno stampo per dolci a cerniera nel quale avrete steso sul fondo un foglio di cartaforno tagliato a misura. Distribuite il composto in modo uniforme e poi con il dorso di un cucchiaio compattate per bene in modo da ottenere un fondo ben livellato e liscio. ora mettete in frigo e lasciate che si rapprenda.

Nel frattempo preparate la crema ai lamponi.

Mettete in ammollo i fogli di colla di pesce con dell’acqua fredda e mettete da parte.

In una capiente ciotola versate lo zucchero, la ricotta e il mascarpone, lavorate con una frusta o nella planetaria fino ad ottenere un composto cremoso.

A questo punto unite la panna semi montata e poi i lamponi freschi mondati, lavati e tagliati a pezzetti, lavorate nuovamente con la frusta elettrica a bassa velocità così i lamponi diventeranno purea ed il composto prenderà l’aspetto di una crema omogenea e rosata.

In un pentolino a parte mettete il liquore ed i fogli di colla di pesce strizzati, ponete sul fuoco a fiamma bassissima e fate sciogliere completamente, appena avrete liquefatto il tutto versate nella ciotola contenente la crema di ricotta ai lamponi continuando a mescolare con le fruste a bassa velocità.

Riprendete dal frigo la tortiera con la base di biscotto, versate la crema di ricotta e lamponi e rimettete in frigo a rapprendere per almeno 6-8 ore.

Al momento di sformare il dolce per evitare di rovinalo passate su l’esterno dello stampo uno straccio bagnato con acqua calda ed eventualmente aiutatevi con un coltello a lama piatta a “scollare” il dolce dai lati della tortiera prima di aprirla.

Decorate a vostro gusto il dolce con dei lamponi interi oppure facendo una purea zuccherata come ho fatto io frullandone alcuni con dello zucchero a velo.

Se vi piacciono le cheesecake fredde, allora dovete assolutamente provare anche la CHEESECAKE AL BACIO  la CHEESECAKE MENTA E CIOCCOLATO e la CHEESECAKE RICOTTA E PERE

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

2 thoughts on “CHEESECAKE AI LAMPONI (senza cottura)

  1. Quando vedo queste tue ricettine, penso a quando potevo mangiare di tutto . Oggi purtroppo devo stare a una dieta stretta per questo anche il mio blog piange. Ma ti seguo sempre volentieri mi piace guardare quello che fai, anche l’occhio vuole la sua parte basta accontentarsi. Ciao carissima.

    • carissima Laura, mi fa sempre molto piacere leggerti grazie per le tue visite. Anche io sai non posso mangiare tutto quello che vorrei, e allora approfitto di preparare le cosine sfiziose quando ho ospiti o quando vado a mia volta ospitata da qualcuno, così almeno limito i danni 😉
      Un grosso abbraccio

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*