PASTA DELLA PIZZA FATTA IN CASA … E STASERA PIZZA!!!!!!

Ieri sera a casa è stata serata di pizza, di quelle pizze speciali con l’impasto fatto a mano, lasciato lievitare con calma, poi condito e farcito ed infine cotto nel forno con conseguente espansione dell’inebriante e stuzzicante profumo che solo la pizza sprigiona.

In famiglia, il compito di preparare l’impasto e poi la pizza, è da sempre esclusiva di mio marito, le poche volte che l’incarico passa a me io elegantemente mi avvalgo della mia macchina del pane, che impasta e culla l’impasto finchè non è il momento di farcirlo     🙂

Lui invece prepara dosando tutto ad occhio, impasta, lavora, stira e richiude per poi stirare nuovamente l’impasto fino a dargli “nervo”   tutto a mano…anzi a braccia!

Questa volta però l’ho obbligato a pesare e misurare gli ingredienti (così almeno ho un riferimento pure io…) perchè poi hai voglia a dirmi per telefono” fai tu la pasta per  la pizza che io faccio tardi e non ci stiamo nei tempi per farla lievitare..” e io ” ok, ma quanta acqua metto, e quanto lievito…e la farina????” risponde “l’acqua la dosi con il bicchiere, ma non quello trasparente bianco, meglio quello azzurro un po’ scarso, e poi attenta al lievito, la farina vedi quanta te ne chiama l’impasto, ma lavoralo bene altrimenti non rende…” e io “…….ma…….”     ” ma…cosa?”     io ” …………………….ma non si potrebbe fare che la pizza la mangiamo domani e stasera faccio qualcos’altro?”       🙂    segue una serie di ragionamenti più o meno logici, alla fine dei quali di solito faccio la pasta ad occhio che poi non ha mai il successo che dovrebbe….ma ormai va bene lo stesso….

questa volta mi sono armata di penna e blocco notes ed ho seguito tutto il procedimento esigendo pesi e misure compatibili con la mia bilancia da cucina o con la caraffa graduata ( per quanto riguarda la parte “forza lavoro di braccia” mi devo ancora perfezionare….) ed ecco il risultato.

PIZZA FATTA IN CASA

ingredienti per due pizze:

  • 200 ml di acqua temperatura ambiente
  • 10 gr di lievito di birra fresco
  • 1 cucchiaio di estratto di malto
  • 3 cucchiai di olio extravergine d’oliva
  • 3 cucchiai di fiocchi di patate in busta (per me preparato per gnocchi sprint della spadoni)
  • 500 gr di farina di manitoba

Sciogliete il lievito nell’acqua versate in una capiente ciotola, aggiungete l’olio, l’estratto di malto  e un poca di farina, mescolate energicamente ed unite anche il preparato per gnocchi (serve a rendere più soffice l’impasto) mescolate bene ed aggiungete la rimanente farina.

Appena l’impasto sarà sufficientemente accorpato rovesciatelo sulla spianatoia ed iniziate a lavorarlo energicamente, stirandolo e richiudendolo su se stesso parecchie volte, mettetelo in una capiente ciotola e lasciate lievitare per almeno 3 ore in forno spento con sportello chiuso. Trascorso il tempo riprendete l’impasto dividetelo in 3 parti e stiratelo a mano o con l’aiuto del mattarello in modo da ottenere  3 basi per la pizza; mettele sulla cartaforno e rimettetele a lievitare nel forno spento con la lucina accesa per un’altra 1/2 circa. A questo punto farcitela a vostro piacere a cuocetela in forno a 220° per 10 – 15 minuti.

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...
Precedente MARMELLATA DI LIQUIRIZIA...tentazione golosa! Successivo CREMA CON TUORLI D'UOVO FRAGOLE E CIOCCOLATO...e tanta voglia di primavera

3 commenti su “PASTA DELLA PIZZA FATTA IN CASA … E STASERA PIZZA!!!!!!

  1. lericetteditina il said:

    mmmm buona!!!! che voglia di addentarlaaaa!!!!anche io il lavoro sporco lo faccio fare alla mdp..è così comodo!!buon w.e. susy

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.