PASTA CON RAGU’ DI CARNI BIANCHE

pasta-con-ragu-di-carni-bianche-2 Il ragù, uno dei condimenti più apprezzati dai palati di noi italiani e preparato in moltissimi varianti. Questa mia in effetti è una variante preparata usando carni bianche, molto più digeribili e dal sapore più delicato.

In Italia il ragù è sinonimo di tagliatelle o di lasagne alla bolognese, infatti anche i turisti che ogni tanto si fermano a pranzare nel ristorante dove lavoro, conoscono la “bolognese sauce” e così vanno a colpo sicuro 🙂

Ottimo da proporre ai bambini e alle persone anziane o inappetenti che così, mangiando una buona pasta al ragù, ingeriscono carboidrati e proteine in un unico piatto così da apportare al loro fisico tutto ciò di cui ha bisogno.

Questa variante di ragù con carni bianche mi è stata ispirata da Lisa del blog MUM CAKE FRELIS dal quale ho scopiazzato la ricetta reintepretandola un pochino; questo grazie allo scambio di ricette che avviene ogni mese tra noi bloggalline che ci arricchisce e fa si che ci conosciamo meglio tra di noi anche come foodbloggers.

Nella versione originale il ragù è preparato con sola carne di tacchino, io invece ho preferito unire le carni di pollo e tacchino e poi ho aggiunto anche un pochino di speck, il tutto tritato finemente. Il risultato è un condimento davvero gustoso che non ha nulla da invidiare al classico ragù alla bolognese.

pasta-con-ragu-di-carni-bianche-1 PASTA CON RAGU’ DI CARNI BIANCHE 

Ingredienti:

per il ragù di tacchino:

  • 200 gr di polpa di tacchino
  • 200 gr di polpa di pollo
  • 100 gr di speck
  • 10/12 pomodorini piccadilly
  • 1 piccola cipolla bionda
  • un mazzetto di erbe aromatiche miste (maggiorana, salvia, rosmarino…)
  • un bicchiere di vino bianco secco
  • una noce di burro
  • olio evo – sale

per i tagliolini all’uovo:

  • 280 gr di farina 00
  • 120 gr di semola di grano duro
  • 4 uova intere

Per prima cosa prepariamo il ragù facendo soffriggere la cipolla tritata finemente in olio evo; appena sarà leggermente imbiondita versate il macinato misto di pollo tacchino e speck, fatelo rosolare avendo cura di sgranarlo per bene, sfumate con il vino e poi aggiungete gli aromi freschi tritati e i pomodorini mondati, lavati e tagliati in quattro pezzi.

Lasciate cuocere coperto  per circa 20- 30 minuti, poi regolate di sale e spegnete il fuoco.

Ora prepariamo i tagliolini; rompete le uova intere in una capace ciotola dove avrete già messo la farina mescolata con la semola rimacinata, mescolate con una forchetta ed appena il composto lo permetterà iniziate ad impastarlo a mano;continuate a tirarlo e ad impastare fino a che non otterrete una palla di pasta ben compatta e liscia.

Se l’impasto fosse troppo tenero aggiungete un poca di farina, nel caso invece risultasse troppo duro inumiditelo con pochissima acqua.

Appena avrete raggiunto il giusto risultato, tagliate un pezzetto di pasta e passatela tra i rulli della “nonna papera” (la macchinetta per tirare la pasta) con lo spessore sulla prima tacca (lo spessore più grosso) piegate in tre la sfoglia e ripassatela tra i rulli fino a che non esca ben compatta e liscia. Se risultasse appiccicosa, prima di ripiegarla spolveratela di farina; quando uscirà liscia e compatta regolate di nuovo lo spessore stavolta sulla seconda tacca e ripassate la sfoglia.

Così via via fino ad ottenere lo spessore che più vi piace e alla fine passate la pasta nel rullo che forma i tagliolini e poggiateli sopra un telo asciutto e pulito.

Lessate i tagliolini in abbondante acqua salata e poi conditeli con il ragù di carni bianche e… buon appetito! 🙂

P.S.  se non possedete una macchinetta per tirare la sfoglia dovrete armarvi di pazienza, mattarello e…. forza bruta 🙂 dovrete tirare una sfoglia sottile, così sottile da vederci in trasparenza le dita nascoste dietro. poi arrotolatela su se stessa non troppo stretta e tagliate i tagliolini con un coltello. 

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...
Precedente MARMELLATA DI MELE CON VANIGLIA E CANNELLA Successivo MENDIANTS i cioccolatini con frutta secca e candita

2 commenti su “PASTA CON RAGU’ DI CARNI BIANCHE

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.