FUNGHI TRIFOLATI

funghi trifolati 2i funghi trifolati sono buonissimi da mangiare come contorno ma sono anche molto versatili in cucina per preparare tante ricette abbinandoli a vari altri ingredienti.

…e rieccomi a voi dopo una piccola pausa causa compleanni vari in famiglia 😉

nel frattempo è arrivato l’autunno e con esso sono iniziate le scuole, sia quelle di tipo convenzionale sia tutte le altre a cui ci si iscrive per il puro piacere di frequentare e arricchire il proprio bagaglio culturale, come nel mio caso; e se lo scorso anno è stata per me la volta di un corso di pasticceria di base, quest’anno ho scelto un corso di cucina di secondo livello.

tutti i lunedì sera l’appuntamento è con un gruppetto di appassionati che, sotto la guida di uno chef diplomato con varie esperienze all’estero, si cimentano nella preparazione di ricette proposte dallo chef stesso.

ad ogni lezione prepariamo un menu completo dal primo piatto al dolce e per la prima lezione il tema era la cucina con il pesce, alla quale è stato abbinato un dessert al cucchiaio a base di yogurt e frutta fresca in modo da rinfrescare il palato.

mi è piaciuto molto e con le preparazioni ci abbiamo pure cenato 🙂 ed ora aspetto con impazienza il prossimo menu….

nel frattempo vi lascio con una ricetta di base,  i funghi trifolati, che magari molti di voi avranno già fatto decine di volte ma siccome a me piace pensare che dal mio angolino di web passino anche coloro che in cucina ci stanno solo il tempo strettamente necessario, oppure che in un momento di ispirazione hanno acquistato dei funghi rapiti dal loro profumo ma che in realtà arrivati a casa non hanno la più pallida idea da dove iniziare, ecco qui il mio suggerimento….

funghi trifolati 1 FUNGHI TRIFOLATI

Ingredienti:

500 gr di funghi freschi

2 spicchi d’aglio

olio extravergine d’oliva

sale – prezzemolo

mondate i funghi privandoli della parte finale del gambo  e da eventuali parti non perfettamente sane ed integre, metteteli in uno scolapasta e passateli velocemente sotto un  getto di acqua corrente in modo da eliminare eventuali residui terrosi.

ora tagliateli nel senso trasversale riducendoli in pezzi abbastanza grossi e versateli in una larga padella dove nel frattempo avrete fatto rosolare l’aglio nell’olio, mescolate per bene e continuate la cottura con un coperchio.

appena i funghi risulteranno cotti (dovranno essere morbidi ma non spappolarsi) regolate di sale ed insaporite con del prezzemolo tritato.

 

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...
Precedente PANE CON LE PATATE... con cuore di gruyere Successivo #TheEvent.... e le foodbloggers in prima linea!

2 commenti su “FUNGHI TRIFOLATI

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.