STRUDEL DI MELE…..il dolce che profuma la cucina di buono

Oggi vi presento il mio strudel di mele classico,  di cui la ricetta  l’ho ereditata da una cara zia che di dolci faceva solo questo, ma lo faceva proprio bene.

Sono cresciuta in una casa che confinava con quella dei miei zii e cugini, ed eravamo così affiatati che siamo cresciuti quasi come fratelli. la zia era una persona unica, e a differenza della mia mamma che faceva la sarta e dalla quale ho imparato molte cose anche a livello di decorazioni, lei aveva manualità zero, ma era di una praticità e di un’energia uniche!

Grazie dei bei ricordi che mi hai lasciato zia Danila, un abbraccio…..

Ed ecco la ricetta che mi ha  passato la zia per preparare lo strudel di mele classico con la pasta povera da strudel e non con la pasta sfoglia; con queste dosi  l’impasto che ne risulta è compatto, liscio e molto elastico, perfetto da tirare a sfoglia sottile per poi farcirlo con le mele spadellate e profumate di limone e cannella.

bene ora prepariamo il dolce….

STRUDEL DI MELE…..il dolce che profuma la cucina di buono

ingredienti x 2 strudel

per la pasta:

  • 1 uovo più 1 tuorlo
  • 50 gr di burro
  • 4 cucchiai di zucchero
  • 1/2 bicchiere di latte
  • 1/2 bustina di lievito per dolci
  • farina OO q.b.
  • la scorza grattugiata di un limone
  • aroma di rum, sale

per il ripieno:

  • 2 kg di mele
  • un limone
  • cannella in polvere
  • un cucchiaio di zucchero di canna

Iniziamo con il preparare il ripieno tagliando a fettine le mele che avremo sbucciato e privato del torsolo, le mettiamo in una capiente ciotola, le bagniamo con il succo di mezzo limone, addolciamo un po’ con lo zucchero e le profumiamo con la scorza del limone e 1/2 cucchiaino di cannella in polvere.

A piacere si può aggiungere all’impasto dell’uvetta, dei pinoli o un cucchiaio di marmellata di albicocche.

Mescoliamo bene, e lasciamo riposare coperto.

In una ciotola sbattiamo bene l’uovo con lo zucchero, uniamo il burro fuso e raffreddato, il latte, la scorza del limone, l’aroma di rum e un po’ di sale fino. setacciate il lievito con un po’ di farina ed aggiungetela al composto, amalgamate bene il tutto e continuate ad aggiungere farina a piccole dosi fino ad ottenere un composto da poter lavorare con le mani.

Ora trasferiamo l’impasto sulla spianatoia e lo lavoriamo fino ad ottenere una palla liscia, la dividiamo in due e tiriamo la sfoglia sottile. noterete che l’impasto sarà molto elastico, e questo farà in modo che possiate tirarlo sottile sottile; dopo aver tirato la sfoglia sottile disponiamo sopra metà del ripieno distribuendolo su tutta la superficie lasciando 3 – 4 cm tutto intorno di pasta “pulita”  che spennelleremo con un po’ di tuorlo d’uovo che ci servirà da “colla” per chiudere lo strudel.

Molto delicatamente arrotoliamo su se stessa la pasta ripiena e sigilliamo bene i bordi, adagiamo lo strudel sulla placca del forno lasciando il posto per l’altro che andremo a preparare ripetendo il tutto con il resto dell’impasto; spennelliamo la superficie dei due dolci con il tuorlo d’uovo e se vi piace possiamo cospargere la superficie con un po’ di zucchero.

Passiamo in forno già caldo a 180° e lasciamo cuocere per circa mezz’ora. la cottura sarà ultimata quando la superficie risulterà bella dorata. spegniamo il forno e lasciamo dentro ancora un po’ con lo sportello semiaperto in modo che la pasta si asciughi e le mele si passino.

Meglio far raffreddare completamente prima di affettarlo….sempre se ci riuscite   😉  il profumo dello strudel avrà avvolto tutta la vostra cucina e non sarà facile resistere!

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...
Precedente TARTINE CON FORMAGGIO PERE E CIOCCOLATO Successivo ZOLLETTE SPEZIATE….dolci rose d’inverno

6 commenti su “STRUDEL DI MELE…..il dolce che profuma la cucina di buono

  1. alma il said:

    E’ sempre ottimo lo strudel , questa è la stagione giusta. Brava è stata la zia a insegnare e brava sei tu a farlo…
    Bacioni. Laura

    • lo scrigno delle bontà... il said:

      benvenuta agnese! 🙂
      che bello, la mia dolce compagna di swap natalizio è venuta a farmi visita, grazie… 😉

  2. Accidenti che leccornia….io adoro lo strudel di mele, quí in Germania poi…é la terra 🙂
    Complimentissimi….é venuto benissimo ed invitantissimo…
    baciottolissimi…
    Sarabella

  3. maniamorefantasia il said:

    Non amo molto le mele, ma nascoste nei dolci si… e questo strudel ha un aspetto molto invitante!!! Complimenti! 🙂

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.