RISOTTO CON FUNGHI E SALAME….e ricordi di risate!

oggi un piatto che riscalda un po’ visto le temperature siberiane che ci accompagnano da qualche settimana; si tratta del risotto con funghi e salame, preparato con funghi misti trifolati e pasta di salame semi-fresco.

l’altro giorno tra i commenti ad uno dei miei articoli, ho trovato un’invito a partecipare ad  un contest che ha come tema il riso in entrambi i significati della parola grammaticale: riso per cereale e riso per verbo.

per partecipare alla simpatica iniziativa si deve infatti preparare una ricetta a base di riso (il cereale) e condirla con dell’altro riso (quello verbale) e visto che la cosa mi piace davvero tanto ho deciso di partecipare con questo piatto e con il racconto di una gaffe.

mi ricordo quella volta che….

Spagna, 1990, viaggio di nozze, la prima volta che io e mio marito usciamo dai confini italiani; la meta del viaggio fu la splendida Andalusia, costa ed entroterra.

tra le varie gite organizzate scegliemmo di fare anche quella che ci portò ad ammirare la bellissima Cordoba e dopo un’intensa mattinata di passeggiate tra gli edifici e le vie della città la guida che ci accompagnava ci ha “graziati” e ci ha portati un piccolo bar per ristorarci, perchè pur essendo la metà di ottobre le temperature erano comunque in stile decisamente estivo.

entriamo e mio marito mi dice “ordinami un caffè che intanto io vado al bagno” ok, allora mi avvio verso il bancone e chiedo “per cortesia un caffè espresso e un succo di frutta” e il signore al banco mi guarda annuisce e mette in opera la macchina del caffè poi si gira e mi fa “ok pigna?” non potete immaginare la mia espressione…PIGNAAAAAA?????? cosa c’entrano le pigne adesso!!!!

io sto’ un attimo in silenzio e gli ripeto “no, un espresso e un succo di frutta…”  e lui insiste “pigna?” mi guardo intorno cercando la guida o mio marito che nel frattempo sta arrivando.

faccio un sorriso al barman e vado incontro a mio marito “…quello ha tirato in ballo le pigne!?!?!” e mio marito “cosa? che pigne?”

nel frattempo ci si avvicina la guida che probabilmente ha visto la scena e ci chiede se ci sono problemi, io gli spiego un po’ la cosa e lei “signora, lei ha chiesto un succo di frutta, giusto? bhe, PIGNA è il gusto! la pigna in spagnolo è l’ananas” (…vedi pigna colada…famoso cocktail a base di succo d’ananas)

sono diventata rossa come un peperone.

infatti appena ci avviciniamo nuovamente al bancone del bar ci aspetto un espresso, un bicchiere di vetro vuoto con  una bottiglietta di succo d’ananas vicino che il barman indica con un dito e dice” senora, pigna….ok?”

non vi dico le risate che ci siamo fatti in seguito io e mio marito, soprattutto ogni volta che scegliamo di bere un succo di frutta al bar ha ha ha ha  🙂

ed ora eccoci alla ricetta del riso inteso come cereale.

RISOTTO CON FUNGHI E SALAME

ingredienti:

350 gr di riso del tipo vialone nano

2  litri circa di brodo vegetale o di carne

4  fettine di salame semi-fresco

200 gr di funghi misti trifolati sott’olio

1 bicchiere di vino bianco

1 spicchio d’aglio

sale – olio evo -prezzermolo

togliamo la pelle alle fettine di salame, le riduciamo a pezzetti e le facciamo rosolare in poco olio aromatizzato con un o spicchio d’aglio, versiamo il vino e lasciamo sfumare per qualche minuto.

ora uniamo i funghi sgocciolati, lasciamo insaporire e aggiungiamo anche il riso, lo facciamo tostare qualche minuto e continuiamo la cottura bagnando con il brodo.

quando il riso sarà cotto al dente lo togliamo dal fuoco, regoliamo di sale, profumiamo con il prezzemolo tritato e mantechiamo con una noce di burro.

serviamo in cocotte di terracotta magari spolverando con parmigiano grattugiato.

 

con questa ricetta partecipo al contest Amarcord organizzato dal blog Cuoche a casa tua


 

 

 

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...
Precedente GNOCCHI DI ZUCCA Successivo PASTA CON CALAMARI E PISELLI

11 commenti su “RISOTTO CON FUNGHI E SALAME….e ricordi di risate!

  1. troppo carina la tua storiella! 🙂 le incomprensioni linguistiche capitano sempre quando si va in vacanza! 😀 buonissimo il tuo risotto! 🙂 a presto, buona giornata! 😉

  2. loscrignodisusy il said:

    confermo: bellissima l’andalusia e buonissimo questo risotto!
    e poi riconfermo: ancora ci ridiamo sopra io e mio marito sulla “pigna” ha ha ha

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.