PASTA CON CALAMARI E PISELLI

calamari freschi, piselli e polpa di pomodoro insieme per un sugo che fa di un semplice piatto di pasta  il protagonista del nostro pranzo.

ebbene sì, quest’anno è toccato anche a me: mi sono beccata l’influenza! ragazzi…erano anni che non mi pioveva addosso una tranvata del genere, accidenti!

era davvero tanto tempo che non mi beccavo l’influenza, quella tosta, quella con la febbre alta, il male alle ossa, il mal di testa, i brividi, la voglia di stare a letto sotto le coperte ma senza  riuscire a riposare o a dormirci sopra…..che sensazioni sgradevoli….

comunque dopo alcuni giorni passati tra le lenzuola, il paracetamolo, il the bollente e i calzini di lana grossa per cercare inutilmente di riscaldare quei due pezzi di ghiaccio che mi ritrovavo al posto dei piedi, ne sono uscita vincitrice…o quasi… 🙁

infatti un ricordino me lo ha lasciato, come per monito, della serie “non sottovalutatemi, mai!” ora ho una bella bronchitina che mi tiene compagnia, ma mi libererò presto anche di lei, vedrete 🙂

comunque, il primo giorno in cui mi sono sentita meglio e soprattutto mi è tornata la voglia di cucinare e di mangiare 😉 sono andata a fare un po’ di spesa, soprattutto per quanto riguarda gli alimenti freschi e passando davanti al banco del pesce ho visto dei bei calamari.

calamari…..e piselli…..ecco sì!

dovete sapere che la mia amica Alessia ha dato notizia nel suo blog di un bel concorso culinario organizzato dalla rivista enogastronomica dell’alpe adria Papageno, un concorso legato ai piatti della tradizione della cucina italiana.

in pratica si tratta di rifare una ricetta tradizionale (anche facendo delle varianti) che la redazione della rivista invia per mail ad ogni partecipante che ne fa richiesta.

la ricetta che dovevo rifare io era la classica pasta con i piselli, soffritto di cipolla con la pancetta a dadini, pisellini e un pizzico di prezzemolo il tutto a condire una pasta preferibilmente di pezzatura corta.

essendo io una quasi veneziana, potevo non reinterpretare questa ricetta senza sostituire uno degli ingredienti con del pesce? ecco allora la mia proposta: le linguine con calamari, piselli e pomodoro.

PASTA CON CALAMARI E PISELLI

ingredienti:

350 gr di linguine

4 calamari freschi

200 gr di piselli già lessati

5/6 cucchiai di polpa di pomodoro in pezzi

1 scalogno

1/2 spicchio d’aglio

zenzero in polvere

sale, olio evo, vino bianco

tritiamo grossolanamente lo scalogno e l’aglio e li facciamo rosolare in una capiente padella con un filo di olio d’oliva, appena prenderanno colore versiamo i calamari che avremo precedentemente pulito, eviscerato e tagliato ad anelli sottili.

facciamo andare per qualche minuto a fuoco vivace e poi bagniamo con mezzo bicchiere di vino bianco, lasciamo evaporare, insaporiamo con lo zenzero, mescoliamo bene ed uniamo i piselli e il pomodoro.

mettiamo il coperchio e lasciamo cuocere per almeno 10/15 minuti, poi scoperchiamo e facciamo asciugare il liquido di cottura.

nel frattempo lessiamo la pasta al dente in abbondante acqua salata, la scoliamo e la versiamo insieme al sugo nella padella, spadelliamo il tutto a fuoco vivace a piacere possiamo profumare con un pizzico di prezzemolo tritato finemente  e serviamo ben caldo.

questa ricetta partecipa al contest di Papageno “le ricette di mammà”

 

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...
Precedente RISOTTO CON FUNGHI E SALAME....e ricordi di risate! Successivo FRITTELLE CON LA RICOTTA

6 commenti su “PASTA CON CALAMARI E PISELLI

  1. mmmm ma che bontà susy questa pasta!!! hai ragione é davvero un signor piatto di pasta! spero che ti rimetterai presto 🙂 mangia tante arance e kiwi 🙂 bacione

Lascia un commento

*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.