PANE AL PESTO GENOVESE

 

oggi vi propongo il pane al pesto genovese, un pane morbidissimo e molto profumato ottimo da servire sulle nostre fresche tavole estive magari accompagnato da una buona varietà di formaggi ed affettati misti o anche con una fresca cubettata di pomodorini maturi conditi con olio, sale e qualche foglia di basilico.

chi mi segue con costanza sa che il pesto genovese in casa mia non manca mai, lo usiamo tutto l’anno e lo preparo da me ogni estate (la ricetta che uso la trovate QUI ) e poi lo uso oltre che per condire la classica pasta, per insaporire le zucchine alla ligure e per fare le lasagne al pesto con patate e poi sulla pizza, nel minestrone, insomma ci piace proprio tanto 🙂

in verità il fan più accanito di questa profumata salsa è mio figlio, neo maggiorenne e che mi sta davvero scappando via sotto agli occhi, accidenti!!!!!! è diventato un uomo in così poco tempo!!!!!!  mi sembra ieri che lo portavo alla scuola materna e lo aiutavo a fare il bagno….. 🙁

ma si sa, i figli sono “in prestito” come diceva mia nonna, li metti al mondo, li fai crescere e li educhi ma prima o poi gli devi insegnare pure ad essere autonomi in modo che siano pronti ad affrontare la vita quando decideranno di lasciare il “nido”  e allora ecco che iniziano le ansie da madre apprensiva (?) dovendo rispondere affermativamente (anche se vorresti dre di no con tutta te stessa) alle loro richieste di uscire e rimanere fuori fino a tardi, oppure accompagnarli all’aeroporto e vederli partire per un breve viaggio solo tra amici…. eh….. prove da superare che prima o poi toccano a tutti i genitori….

e allora visto che il bagnetto non glielo faccio più, a vestirsi ci pensa da solo e anche per quanto riguarda la vita sociale non ha più bisogno dell’accompagnatore, cerco di compensare questi compiti non più a me spettanti preparando ogni tanto in cucina qualcuno dei suoi piatti preferiti e a parte i dolci, se voglio andare sul sicuro scelgo il pesto genovese 🙂

      piatto in foglia di palma di ecobioshopping

PANE AL PESTO GENOVESE

ingredienti:

600 gr di farina “0” manitoba

450 ml di latte

100 gr di burro

1 bustina di lievito di  birra secco

3 cucchiaini di sale fino

1 cucchiaio di malto

2 cucchiai di pesto genovese

1 mazzetto di basilico fresco

1 spicchio d’aglio

50 gr di parmigiano grattugiato a scaglie grosse

per fare il pane al pesto genovese che vedete in foto io ho usato la macchina del pane.

mettiamo nel cestello della macchina del pane il latte a temperatura ambiente dove avremo sciolto il lievito di birra, il burro ammorbidito,  il malto e poi la farina.

a questo punto impostiamo il programma base, quello adatto per il pane bianco (nel mio modello il programma 1) impostiamo per 1 kg di peso, una doratura medio alta e avviamo la macchina.

la mia impasta e si ferma per un paio di volte e poi dopo circa 20 minuti emette un segnale acustico che avvisa che è arrivato il momento di aggiungere erbe, spezie, frutta secca, ecc…

in questo caso dovrete avere già pronti il pesto genovese, il basilico spolverato e tritato grossolanamente, l’aglio spremuto con lo spremiaglio, il parmigiano grattugiato grossolanamente o in scaglie  ed il sale fino, al segnale li verserete nel cestello dove c’è l’impasto e controllerete che il tutto venga amalgamato in modo uniforme.

poi non vi resta che aspettare la fine del programma che avete impostato e potrete sfornare anche voi un buonissimo e profumatissimo pane al pesto genovese 🙂

con questa ricetta partecipo al contest “picnikiamo!” oragnizzato dal blog di Giovanni “Peccati di gola” per la sezione snack e spizzichi

LASAGNE AL PESTO GENOVESE CON PATATE

voglia di lasagne in una versione un po’ insolita?  e allora questa è la ricetta che fa per voi: lasagne al pesto genovese con patate.

il pesto genovese…. credo che se fossi nata in liguria forse ne avrei consumato molto meno 🙂 a casa lo faccio ogni fine estate (se volete la ricetta la trovate QUI )  e puntualmente ogni primavera successiva apro l’ultimo vasetto, essì perchè io il pesto lo conservo sottovetro.

all’inizio lo apprezzavo esclusivamente in purezza sulla pasta ma poi ho, anzi abbiamo (io ed i miei familiari)iniziato a provarlo in molte varianti e allora ecco che viene aggiunto sulla pizza fatta in casa, nella spadellata di zucchine alla ligure e per insaporire il minestrone di verdure; ah ….ho anche provato a fare il pane che è venuto davvero buonissimo, la prossima volta che lo preparo faccio la foto 🙂

poi ho avuto l’occasione di assaggiare le lasagne al pesto genovese ed è stato amore al primo….assaggio

LASAGNE AL PESTO GENOVESE CON PATATE

ingredienti:

500 gr dipasta fresca all’uovoin formato sfoglia

3 patate di media grandezza

parmigiano grattugiato

8/10 cucchiai di pesto genovese fresco

per la besciamella:

1 litro di latte

8 cucchiai di farina 00

sale – noce moscata – burro

iniziamo con il preparare la besciamella mettendo in una pentola con i bordi alti 8 cucchiai di farina e stemperandola con il latte aggiungendolo poco per volta, e avendo cura di evitare la formazione di grumi.

man mano che la farina si scioglie aggiungiamo il latte fino a mettere l’intero litro; aggiungiamo 50 gr di burro,  una presina di sale grosso e una spolverata di noce moscata grattugiata.

mettiamo sul fuoco e mescolando in continuazione portiamo a ebollizione, facciamo bollire per qualche minuto e poi spegniamo il fornello.

peliamo le patate e le prepariamo tagliate a fettine sottili e adesso componiamo le lasagne.

prepariamo sul fondo di una teglia da forno di circa 20 per 30 cm, un sottile strato di besciamella poi mettiamo la sfoglia di pasta e di nuovo un generoso strato di besciamella; livelliamo per bene e distribuiamo su tutta la superficie un paio di cucchiai di pesto, appoggiamo a questo punto un terzo delle fettine di patata e spolveriamo con abbondante parmigiano grattugiato.

ripetiamo per altri due strati lo stesso procedimento e terminiamo con le patate a fettine e nuovamente formaggio grattugiato.

passiamo in forno già caldo a 200° e lasciamo cuocere per almeno 30 minuti  fino alla completa doratura delle lasagne.

con questa ricetta dove ho rivisitato la classica lasagna alla bolognese sostituendo il ragù con il pesto genovese ed aggiungendo delle patate a fettine,  partecipo al contest “Ti ritocco la ricetta” organizzato dal blog di Francesca La cucina leggera, ma non troppo!

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...