LASAGNE AL PESTO GENOVESE CON PATATE

voglia di lasagne in una versione un po’ insolita?  e allora questa è la ricetta che fa per voi: lasagne al pesto genovese con patate.

il pesto genovese…. credo che se fossi nata in liguria forse ne avrei consumato molto meno :-) a casa lo faccio ogni fine estate (se volete la ricetta la trovate QUI )  e puntualmente ogni primavera successiva apro l’ultimo vasetto, essì perchè io il pesto lo conservo sottovetro.

all’inizio lo apprezzavo esclusivamente in purezza sulla pasta ma poi ho, anzi abbiamo (io ed i miei familiari)iniziato a provarlo in molte varianti e allora ecco che viene aggiunto sulla pizza fatta in casa, nella spadellata di zucchine alla ligure e per insaporire il minestrone di verdure; ah ….ho anche provato a fare il pane che è venuto davvero buonissimo, la prossima volta che lo preparo faccio la foto :-)

poi ho avuto l’occasione di assaggiare le lasagne al pesto genovese ed è stato amore al primo….assaggio

LASAGNE AL PESTO GENOVESE CON PATATE

ingredienti:

500 gr dipasta fresca all’uovoin formato sfoglia

3 patate di media grandezza

parmigiano grattugiato

8/10 cucchiai di pesto genovese fresco

per la besciamella:

1 litro di latte

8 cucchiai di farina 00

sale – noce moscata – burro

iniziamo con il preparare la besciamella mettendo in una pentola con i bordi alti 8 cucchiai di farina e stemperandola con il latte aggiungendolo poco per volta, e avendo cura di evitare la formazione di grumi.

man mano che la farina si scioglie aggiungiamo il latte fino a mettere l’intero litro; aggiungiamo 50 gr di burro,  una presina di sale grosso e una spolverata di noce moscata grattugiata.

mettiamo sul fuoco e mescolando in continuazione portiamo a ebollizione, facciamo bollire per qualche minuto e poi spegniamo il fornello.

peliamo le patate e le prepariamo tagliate a fettine sottili e adesso componiamo le lasagne.

prepariamo sul fondo di una teglia da forno di circa 20 per 30 cm, un sottile strato di besciamella poi mettiamo la sfoglia di pasta e di nuovo un generoso strato di besciamella; livelliamo per bene e distribuiamo su tutta la superficie un paio di cucchiai di pesto, appoggiamo a questo punto un terzo delle fettine di patata e spolveriamo con abbondante parmigiano grattugiato.

ripetiamo per altri due strati lo stesso procedimento e terminiamo con le patate a fettine e nuovamente formaggio grattugiato.

passiamo in forno già caldo a 200° e lasciamo cuocere per almeno 30 minuti  fino alla completa doratura delle lasagne.

con questa ricetta dove ho rivisitato la classica lasagna alla bolognese sostituendo il ragù con il pesto genovese ed aggiungendo delle patate a fettine,  partecipo al contest “Ti ritocco la ricetta” organizzato dal blog di Francesca La cucina leggera, ma non troppo!

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

28 pensieri su “LASAGNE AL PESTO GENOVESE CON PATATE

  1. Ciao!! bello il tuo blog spesso passo a trovarti …grazie per la partecipazione al contest ottima ricetta! se poi aggiungi anche i fagiolini mmmmmmmmmmmmm .parola di ch a Genova ci vive e il pesto lo conosce!! grazie complimenti e buona settimana

    • grazie francesca, mi fa piacere che vieni a farmi visita e sono contenta che la mia ricetta per il tuo contest sia di tuo gradimento. buona settimana anche a te

  2. E’ una bella idea…. l’ha vista mio figlio e mi ha subito chiesto di farla..
    mi sono iscritta adesso alla tua news letter.. passerò spesso.. ;)
    complimenti e buonasera

    • ti ringrazio molto dei tuoi complimenti e ti dò il benvenuto nel mio angolino di web :-)
      queste lasagne sono molto delicate e per gli amanti del pesto sono davvero una gran golosità..
      fammi sapere il tuo giudizio quando le preparerai, intanto ti auguro una buona giornata

    • ciao Irene e benvenuta :-)
      peccato, ma purtroppo penso che dipenda dalla varietà di patate il loro tempo di cottura. magari la prossima volta dagli qualche minuto in microonde.

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>