MARMELLATA DI PESCHE ALLA CANNELLA

La marmellata di pesche alla cannella è una profumata variante della classica marmellata di pesche, la marmellata da tenere sempre nella dispensa, ottima sul pane o sulle fette biscottate ma adatta anche a farcire dolci e a preparare ottime crostate.

Se volete preparare la marmellata di pesche questo è il periodo giusto, adesso questi gustosi e succosi frutti sono nei banchi dei fruttivendoli in tutte le loro varietà: le pesche bianche, quelle gialle, le pesche noci e le percocche che sono ideali da mettere sotto sciroppo (ma questa è un’altra storia….)

A me piacciono molto le pesche bianche, anche se non è facile trovarle mature al punto giusto ma quando le trovo allora non mi so fermare: marmellata, macedonia, con il gelato e anche sole solette fresche al naturale.

Oggi vi propongo la marmellata di pesche profumata alla cannella che ho trovato nel blog Zenzero & Cannella che mi ha subito conquistata proprio per l’aggiunta della cannella e così mi sono data da fare, ho acquistato le pesche e mi sono messa al lavoro nonostante le temperature equatoriali di questo periodo 🙁

Il risultato del mio sacrificio davanti ai fornelli è stato spettacolare, ve la consiglio davvero 🙂

nelle foto posateria rivadossi

MARMELLATA DI PESCHE ALLA CANNELLA

ingredienti:

  • 1 kg di pesche bianche mature e sode
  • 500 gr di zucchero
  • cannella in polvere (mezzo cucchiaino)

il peso della frutta s’intende già private dei noccioli e della buccia

Sbucciate e disossate le pesche, tagliatele a pezzetti e mettetele in una capiente pentola con lo zucchero e la cannella; lasciate macerare in un posto fresco per almeno quattro ore.

Ora mettete sul fornello e fate prendere bollore e continuate a cuocere e schiumate se necessario.

Io non amo particolarmente i  pezzetti nella marmellata e allora frullo con un mixer ad immersione, ma voi scegliete a seconda dei vostri gusti.

Lasciate cuocere fino a che la marmellata non avrà raggiunto la consistenza desiderata ( controllate facendo LA PROVA PIATTINO) e poi invasate la marmellata bollente nei vasetti ermetici sterilizzati.

Capovolgeteli e lasciate raffreddare.

NOTA: chi mi segue sa che preferisco aggiungere nelle mie preparazioni per marmellata la pectina in particolare quella 2:1 in modo da ridurre notevolmente i tempi di cottura e da poter ridurre la quantità di zucchero.

per questa ricetta ho usato una busta di pectina e 300 gr di zucchero.

con questa ricetta partecipo al contest Marmellata mon amour organizzato dal blog Cucinare…la mia passione

 

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...
Precedente TORTA FREDDA ALLO YOGURT CON CAFFE' E CIOCCOLATO Successivo INSALATA DI PASTA FREDDA TRICOLORE

3 commenti su “MARMELLATA DI PESCHE ALLA CANNELLA

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.