LA CIOCCOLATA IN TAZZA FATTA IN CASA

avete presente i preparati per fare in casa la cioccolata in tazza calda e densa che vendono nei negozi? beh da oggi in poi potrete farlo da voi stessi con ingredienti freschi e senza aggiunta di conservanti o coloranti.

potrete prepararla per tenerla nella vostra dispensa, pronta per soddisfare l’ improvvisa ed irrefrenabile voglia di coccole cioccolatose che vi assale ogni tanto all’improvviso 😉  ma di questi tempi segnati dall’austerità e dal ritorno alle buone cose preparate in casa,  può essere anche un’idea per fare un regalo di natale ad un’amica o ad un famigliare  che la ama particolarmente

in giro nel web ce ne sono tante varianti e questa è la mia, l’ ho preparata e miscelata per bene e poi ho riempito un barattolo di quelli ermetici da conserve da 1/2 litro che ho addobbato ed infiocchettato in versione natalizia.

ho tagliato un cerchio di carta rossa e l’ho incollato sopra al coperchio e dalla stessa carta ho ritagliato un rettangolino che ho incollato sul davanti e che ho integrato con un’etichetta bianca con la scritta “cioccolato in tazza”.

ho passato sul bordo superiore un nastrino di raso verde ed un paio di fili di rafia che ho fermato con un bel fiocchetto, poi con un’altro filo di rafia ho legato un campanellino e un foglietto arrotolato con le istruzioni per preparare il cioccolato in tazza.

LA CIOCCOLATA IN TAZZA FATTA IN CASA

ingreredienti per 2 vasi da 1/2 litro

180 gr di cioccolato fondente

4 cucchiai di zucchero di canna

8 cucchiai di zucchero semolato

12 cucchiai di cacao amaro solubile

10 cucchiai rasi di fecola di patate

a piacere un pizzico di cannella

grattugiate finemente il cioccolato, mettetelo in una ciotola ed aggiungete tutti gli altri ingredienti, mescolate con cura fino ad eliminare tutti gli  eventuali grumetti di fecola e di cacao.

quando il composto risulterà bello omogeneo e sgranato mettetelo nel vaso, chiudete ermeticamente e decoratelo a vostro gusto.

nel foglietto da allegare come istruzioni per la preparazione scriverete:

sciogliere 2 – 3 cucchiai di composto in 200 ml di latte e portarlo al bollore; per ottenere una cioccolata in tazza più densa aumentare la dose del composto, mentre per averla più liquida aumentare la quantità di latte.

io ho preparato oltre al vaso in vetro anche un paio di sacchettini da mettere poi in barattoli di latta con decorazioni natalizie.

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...
Precedente BISCOTTI DI NATALE GLASSATI Successivo BUON NATALE.....

28 commenti su “LA CIOCCOLATA IN TAZZA FATTA IN CASA

  1. loscrignodisusy il said:

    @Vic- grazie cara….
    @giulia- home made is better! 🙂
    @Eleonora- eh eh eh…intenditrice…
    @L’angolo di cottura di Babi- che bello, guarda che aspetto fino al prossimo natale per vederla!
    @Gio- sai com’è, in tempi di crisi ci si deve ingegnare 😉
    @ martig- kisssss
    @Little Angel- oh come sono felice che ti sia piaciuta, grazie di avermelo fatto sapere!

  2. ciao sono LAURA di PANE E OLIO, hai partecipato al mio contest sulle patate e ho creato un pdf scaricabile, basta che vieni nel mio blog e a destra trovi DOWNLOAD, basta cliccare, loggarsi su adobe reader e potrai scaricare il file. Se hai qualche problema, fammi sapere o sul mio blog o sulla mia email.
    spero di averti fatto una cosa gradita, la qualità non è il massimo, ma è il primo PDF.
    baci e TANTI AUGURI DI BUONA NATALE.

    LAURA

  3. Ciao! Scopro ora questa splendida idea e credo proprio che la metterò in pratica!! Grazie mille!! Ti faccio una domandina che forse ti sembrerà banale: dove trovi i sacchetti di plastica semplici? Oltre al preparato per cioccolata, direi che vanno bene anche per metterci dei biscottini da regalare… Io al più riesco a trovare i sacchettini per il freezer -_- e ho girato un bel po’ di posti ma non avevano quelli che cercavo…. Grazie Susy, a presto!

    • scusa se m’intrometto nei commenti. Io uso quelli della Cuki per la cottura al forno dietetica senza grassi, li trovi al super vicino a carta forno, alluminio, pellicola, sacchetti gelo, ecc.

      • loscrignodisusy il said:

        ciao Claudia 🙂
        io di solito per avere qualche sacchettino chiedo al mio pasticcere o fornaio di fiducia di vendermene una decina e di solito mi accontentano, ma ho visto che ultimamente sono in vendita anche in alcuni ipermercati ben forniti, di solito sono posizionati nella zona dove si trovano anche gli stampi da forno in carta ed in alluminio. un’altra possibilità è acquistarli on-line ci sono molti shop che li vendono.
        in alternativa puoi tenere in considerazione il suggerimento dii Cristina….

  4. mi piace un sacco questa idea, la vedo solo ora ma il post vedo che è dell’anno scorso, me lo sono perso….
    Posso chiederti solo una curiosità? Perchè hai scelto due tipi diversi di zucchero?
    Eventualmente secondo te, potrei ottenere lo stesso risultato usando solo zucchero di canna?
    Mi piacerebbe rubarti l’idea per questo Natale.
    Grazie.

    • loscrignodisusy il said:

      ciao Cristina, certamente che puoi usare un solo tipo di zucchero, io ho usato i due tipi per ottenere un tipo di dolcezza e di aroma un po’ diverso ma non credo cambi molto se ne usi di un solo tipo.
      fammi sapere se farai dei regalini e se saranno graditi 🙂

  5. E’ sempre bella questa idea… e poi tu l’hai confezionata in modo perfetto…. se vuoi e se ti va…. potresti partecipare al mio contest……sarebbe perfetta!!!

    CIAO!

    • loscrignodisusy il said:

      dolce Pat 🙂 la mia cara apina operosa… in effetti anche io ho regalato lo scorso natale questa buonissima cioccolata e mi hanno detto le stesse tue parole: è speciale!

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.