VICTORIA SANDWICH SPONGE CAKE

victoria sandwich sponge cake 3La Victoria sandwich deve il suo nome alla famosa regina Vittoria che regnò sugli stati di Gran Bretagna e Irlanda dal 1837 per oltre 60 anni. La regina era molto ghiotta di questo dolce tanto che ne assaporava una fetta ogni pomeriggio con il te delle cinque, rito che lei amava molto. La torta è composta da un pan di spagna arricchito di burro, farcito con marmellata di lamponi e crema a base di panna montata.

victoria sandwich sponge cake 1Ci sono amiche che porti con te sempre, anche se fisicamente non le vedi per settimane intere; amiche di quelle che basta un messaggio sul telefono per organizzare un’aperitivo o un caffè assieme; amiche di quelle che … ne stai parlando in auto con qualcuno, ti fermi a prendere un caffè e te le ritrovi lì, che neanche se ti mettevi d’accordo, proprio nel giorno del loro compleanno 🙂

Amiche di quelle che se stanno affrontando un momento un po’ difficile, a volte,  hanno anche  bisogno di star sole ma che appena riemergono ti chiamano per raccontarti tutto; amiche di quelle che tu le capisci e non te la prendi perchè le conosci bene e sai che sono sempre la stessa persona a cui vuoi bene da tanti anni.

E allora quando una di queste amiche ha bisogno di chiacchierare con te, ma anche tu ne hai di farlo con lei, non ti resta altro da fare che prepararle una torta da portarle e da mangiare insieme tra una confidenza e l’altra.

E quale torta può essere più indicata di questa, una torta dedicata ad una regina…

victoria sandwich sponge cake 2

VICTORIA SANDWICH SPONGE CAKE

Ingredienti:

per la sponge cake

  • 3 uova
  • 225 gr di zucchero
  • 200 gr di farina
  • 50 gr di burro
  • 1 dl di latte
  • 1 e 1/2 cucchiaino di lievito per dolci
  • 1/2 bacca di vaniglia
  • 250 ml di panna fresca da montare
  • 3 – 4 cucchiai di zucchero a velo
  • marmellata di lamponi
  • bagna per dolci alla vaniglia
  • qualche lampone fresco per decorare (facoltativo)

Per prima cosa prepariamo la victoria sponge cake sbattendo con una frusta elettrica le uova con lo zucchero fino a farle diventare spumose e chiare, aggiungete a filo il latte nel quale avrete fatto sciogliere il burro, profumate con la vaniglia raschiata da mezza bacca  e poi aggiungete poco  a poco la farina setacciata con il lievito facendo attenzione a non formare grumi.  Versate l’impasto in uno stampo di 20 cm di diametro imburrato e spolverato di farina, passate in forno caldo a 180° e fate cuocere per 40 minuti.

Nel frattempo preparate la bagna alla vaniglia portando a bollore 125 ml di acqua con  35 gr di zucchero e la bacca della vaniglia di cui avevate raschiato i semi. Appena bolle spegnete e togliete dal fuoco, eliminate la bacca di vaniglia e fate raffreddare completamente.

In una capiente ciotola montate la panna, addolcitela con lo zucchero a velo e mettete in frigo a raffreddare.

Adesso assembliamo il dolce: tagliate la sponge cake in due dischi, poggiatene uno sul vassoio da portata che avrete spalmato con un poca di marmellata in modo da tenere fermo il dolce, inumidete la base con la bagna alla vaniglia, ricoprite con un ricco strato di  marmellata di lamponi e poi con uno strato di panna montata zuccherata.

Appoggiate sopra il secondo disco di sponge cake che avrete precedentemente inumidito con la bagna anch’esso e poi decorate con qualche ciuffetto di panna, dei lamponi freschi e lo zucchero a velo.

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...
Precedente TAGLIATELLE AI FUNGHI PORCINI FRESCHI Successivo PANNA COTTA ALLA BIRRA aromatizzata alla liquirizia

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.