POMODORI GRATINATI: UN CONTORNO SFIZIOSO E PROFUMATO

profumati, appetitosi e sfiziosi ecco come  preparo i  pomodori gratinati con pochi e semplici ingredienti: pangrattato, basilico, origano e parmigiano.

l’ idea di base di questa invitante preparazione l’ho “rubacchiata” con gli occhi dalla cucina del mio posto di lavoro, poi però quando ho iniziato a prepararla per la mia famiglia ho aggiunto qualcosa, tolto qualcos’altro e adesso li sforno proprio come piacciono a noi 🙂

purtroppo l’unica pecca di questa ricetta è che bisogna accendere il forno per cuocerla, ma ne vale davvero la pena credetemi; si possono gustare subito belli caldi oppure anche tiepidi magari preparati qualche ora prima.

quando li preparo vado un po’ ad occhio, credo sia una delle pochissime preparazioni per cui lo faccio 😛 ma per voi cercherò di mettere le quantità degli ingredienti abbastanza dosate….

POMODORI GRATINATI

ingredienti:

10 pomodori rossi ramati ben maturi

15 cucchiai di pangrattato

15 cucchiai di parmigiano grattugiato

un cucchiaio di origano

un mazzetto di basilico

sale fino -olio evo

lavate i pomodori e tagliateli a metà nel senso trasversale, togliete i semi e la parte gelatinosa dall’interno e metteteli capovolti a sgocciolare.

nel frattempo in una capiente ciotola versate il pangrattato, il parmigiano, il sale, l’origano e il basilico tritato finemente, mescolate bene il tutto con le mani e appena gli ingredienti si saranno ben miscelati aggiungete olio extravergine d’oliva a filo continuando a sgranare la miscela con le mani.

dovreste così ottenere un composto abbastanza morbido ma asciutto e ben sgranato; con questo composto riempite i mezzi pomodori (senza però imbottirli troppo) e poggiateli in una teglia foderata con cartaforno.

quando avrete terminato l’operazione fate un veloce veloce giro d’olio sui pomodori, versate sul fondo della teglia 1/2 bicchiere d’acqua e ricoprite il tutto con della carta d’alluminio.

passate in forno a 180° e lasciate cuocere fino a che la polpa dei pomodori non risulterà morbida al contatto con una forchetta, di solito basta una mezz’ora, poi togliete la carta d’allumino e lasciate ancora in forno la teglia in modo che si asciughi per bene l’acqua di cottura e la superficie dei pomodori prenda un bel colore dorato.

serviteli caldi o tiepidi e buon appetito! 🙂

 

 

 

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...
Precedente ORATA AL FORNO CON VERDURE PER UNA CENA LEGGERA E GUSTOSA Successivo FORMAGGIO SPALMABILE FATTO IN CASA

10 commenti su “POMODORI GRATINATI: UN CONTORNO SFIZIOSO E PROFUMATO

  1. Susyyyy ma io adoro i pomodori al gratin!! Penso che sia il contorno che più preferisco. Origano a parte, li faccio come te.
    Baci e buon weekend

  2. Ciao Susi, buonissimi questi pomodori. Anch’io, come Lori, origano a parte, li faccio come te. A dire il vero ci metto anche una puntinina di aglio. La prossima volta, però, aggiungerò anche l’origano. Complimenti Susi! Buona domenica!

  3. loscrignodisusy il said:

    @ grazia – ti ringrazio, kiss
    @ lory – anche qui a casa li amiamo molto. ti auguro una serena settimana
    @ alma – benissimo, così adesso ogni volta che li mangerai ricorderai roma e me 🙂 bacioni laura
    @ eleme – a dir la verità spesso un pochino di aglio ce lo metto pure io, mi piace un sacco.
    @ maaleeesh – lo sai che pure io ogni tanto faccio le zucchine gratin, davvero appetitose.

  4. Alice P. il said:

    Ma quanto buoni e sfiziosi sono questi pomodori ripieni?? Io ne vado matta, sono sempre in cerca di nuove ricette da provare, ma grazieeeeeeee ^_^

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.