TORTA CON CILIEGIE E CREMA ALLA VANIGLIA

la torta con ciliegie e crema alla vaniglia è un dolce molto delicato e raffinato che racchiude al suo interno una cremosa golosità e tante ciliegie….

nella foto: centrino per dolci di novacart

le ciliegie sono un dono che la natura ci offre per un brevissimo periodo e a parte mangiarle divorarle una dietro l’altra fino ad ora non avevo mai avuto l’occasione di usarle per un dolce a parte per le crostate di frutta fresca naturalmente.

ogni tanto le metto in vasetto sciroppate, invece la marmellata non l’ho mai fatta….ma rimedierò 😉

quando andate in vacanza vi capita mai di passeggiare per i paesi che visitate e magari di entrare in un’edicola per acquistare che so delle caramelle oppure un giornale di enigmistica, beh penso che capiti a tutti, no? ecco….io quando entro in un’edicola di un qualsiasi paese dell’italia mi fiondo immediatamente nell’angolo dove sono esposte le riviste di cucina 🙂

è più forte di me, non so proprio resistere!!!!!!

sapete, come i bambini che corrono subito nell’angolo dei giornalini dei cartoni animati o con allegati giochini e gadget vari, ecco io sono come loro, con la differenza che non ho una mamma che mi dice “eh no, a casa ne hai tanti e tutti simili a questo! stavolta non te lo compro”

sinceramente ogni tanto mio marito ci prova a dirmelo, ma poi visto che comunque io una rivista o un manualetto me lo compro sempre si è arreso pure lui 😉

questa torta con ciliegie e crema alla vaniglia  l’ho rifatta seguendo appunto una ricetta trovata in una rivista ma l’ho modificata e adattata ai miei gusti personali, per esempio non ho usato ciliegie sciroppate già pronte ma i frutti freschi che ho semi sciroppato io il giorno precedente.

ma veniamo alla ricettina…

TORTA CON CILIEGIE E CREMA ALLA VANIGLIA

ingredienti:

325 gr di farina 00

275 gr di zucchero (più quello per il budino)

1 bustina di lievito per dolci

1 uovo

225 gr di burro

75 gr di farina di mandorle

1 bustina di vanillina

1 busta di preparato per budino alla vaniglia

300 ml di latte

700 gr di ciliegie mature

un limone

per prima cosa dovete preparare le ciliegie sciroppate almeno un giorno prima.

lavate le ciliegie, togliete loro il picciuolo ed il nocciolo, mettetele in un pentolino e copritele di acqua, unite 50 gr dello zucchero totale e un pezzettino di scorza di limone. mettete sul fuoco, fate prendere il bollore e poi abbassate la fiamma lasciando cuocere per almeno 15-20 minuti; trascorso il tempo spegnete la fiamma e lasciate raffreddare le ciliegie nel liquido di cottura e poi conservatele in un luogo fresco.

bene, adesso prepariamo la torta.

prendete il preparato per budino alla vaniglia versatelo in un pentolino ed aggiungete l’eventuale zucchero che viene indicato nelle istruzioni di preparazione,  poi però aggiungete solo 300 ml di latte non i 500 ml che di solito vengono indicati (in questo modo otterrete una crema più densa) mettete sul fuoco, portate a bollore e poi lasciate raffreddare.

nel frattempo preparate l’impasto per la torta mescolando in una ciotola 250 gr di farina con 100 gr di zucchero, il lievito, l’uovo leggermente sbattuto, la scorza del limone grattugiata e 125 gr di burro morbido a pezzetti.

lavorate l’impasto fino ad ottenere una palla ben compatta e poi stendetela in uno stampo per dolci imburrato e spolverato di farina avendo cura di tirare su bene i bordi di almeno 2 cm; infine bucherellate con una forchetta il fondo ed i bordi.

ora prepariamo il ripieno: scolate per bene le ciliegie, versatele nella crema alla vaniglia, mescolate con cura facendo attenzione a non romperle e poi versate il tutto all’interno della base di pasta nella tortiera livellando bene.

a questo punto in una ciotola versate la farina di mandorle, la rimanente farina 00 ed il rimanente zucchero, unite anche la vanillina e 100 gr di burro ed iniziate ad impastare con le mani.

l’impasto deve risultare non troppo compatto in modo da poterlo sbriciolare con le mani, distribuite le briciole sulla superficie della torta in modo omogeneo così da coprire completamente il ripieno cremoso, compattate leggermente con il palmo della mano e poi passate la torta in forno già caldo a 180° e lasciate cuocere per 45 minuti.

sfornate la torta e fatela raffreddare completamente prima di trasferirla sul piatto da portata.

a questo punto dovrete fare una scelta personale: o la servite così semplice, spolverata di zucchero a velo, oppure raccogliete il suggerimento che c’era nella rivista e la ricoprite di ciuffetti di panna montata freschissima cosparsa di scagliette di cioccolato al latte.

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...
Precedente POMODORI RIPIENI ALLA PIZZAIOLA Successivo POLPETTONE DI TONNO

5 commenti su “TORTA CON CILIEGIE E CREMA ALLA VANIGLIA

  1. Sembra davvero deliziosa! L’abbinamento crema e ciliegie mi fa brontolare lo stomaco in effetti 🙂 e anche io quando entro dal giornalaio sono MOLTO monotematica …idem in libreria…siamo incomprese 😀 un bacione!

  2. Ah ah ah! Rido perché anch’io faccio come te: mio marito mi chiede come faccia a trovare l’angolo delle riviste di cucina dovunque vada 😀 La prossima volta guarderò bene chi è a sfogliarle insieme a me, magari ci conosciamo! Comunque questa torta è bellissima e supergolosa, quindi evviva le riviste di cucina! 😉

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.