TORTA CON FRUTTA FRESCA E CREMA

Questa torta con frutta fresca e crema è davvero fa-vo-lo-saaa! Vi consiglio di provarla perchè non è assolutamente stucchevole ed è veramente buonissima…

L’ho preparata per festeggiare il compleanno di mio suocero e allo stesso tempo anche la festa del papà, visto che le due date si seguono nel giro di un paio di giorni, e così visto che siamo stati ospiti a pranzo e mia suocera mi ha chiesto se potevo farle un dolce in modo da evitare di acquistarne uno già pronto in pasticceria, io ho accettato l’incarico molto volentieri perchè fare dolci è la mia passione, soprattutto se per l’occasione posso sbizzarrirmi con decorazioni e creme.

Per fare questa torta ho preparato il giorno prima una base di pan di spagna, poi ho preparato (sempre il giorno prima) la camycream, una crema buonissima la cui ricetta spopola sul web da diverso tempo e poi ho scelto di arricchire il tutto con fragole fresche e kiwi e questo è il risultato.

TORTA CON FRUTTA FRESCA E CREMA

per fare questo dolce vi serviranno: un pan di spagna, della camy cream, dello sciroppo per la bagna, della marmellata di frutti di bosco, fragole fresche e kiwi.

ingredienti:

per il pan di spagna

  • 5 uova
  • 150 gr di zucchero
  • 75 gr di farina 00
  • 75 gr di fecola

In una capiente ciotola dai bordi alti versate le uova intere a temperatura ambiente,  lo zucchero e montate con delle fruste elettriche per almeno 15 minuti; al termine il composto dovrà risultare gonfio e di colore giallo chiaro e si sarà raddoppiato in volume.

Ora con  movimenti decisi ma allo stesso tempo delicati, unite un po’ alla volta la farina setacciata con la fecola e per non smontare il composto mescolate con una spatola dal basso verso l’alto;

Versate il composto in uno stampo per dolci a cerniera di 22 cm di diametro imburrato ed infarinato oppure foderato all’interno con della cartaforno e passate in forno già caldo a 180° lasciando cuocere per 45 minuti; ricordatevi che è molto importante NON aprire mai il forno durante i primi 30 minuti di cottura, pena lo sgonfiarsi del pan di spagna.

Spegnete il forno e lasciate il dolce dentro per altri 5 min. poi sfornatelo toglietelo dallo stampo e fatelo raffreddare capovolto sopra ad una gratella coperta con un foglio di cartaforno spolverato di zuccchero.

lo sciroppo per la bagna

  • 500 ml di acqua
  • 150 gr di zucchero
  • 1 bicchierino di liquore Cointreau

Mettete l’acqua con lo zucchero in una casseruola, scaldate fino a far sciogliere lo zucchero completamente e poi fuori dal fuoco aggiungete il liquore. Fate raffreddare completamente lo sciroppo prima di usarlo.

camy cream

  • 500 gr di mascarpone
  • 170 gr di latte condensato (1 tubetto)
  • 250 ml di panna fresca

far gonfiare un pochino il mascarpone con le fruste elettriche e aggiungere a filo il latte condensato; appena sarà ben accorpato unite la panna che avrete montato a parte e mescolate il tutto in modo da ottenere un composto ben gonfio ma stabile.

ATTENZIONE! se per caso aggiungendo il latte condensato al mascarpone il composto tende a diventare meno cremoso, fermate l’aggiunta del latte condensato; eventualmente  equilibrate il grado di dolcezza della crema aggiungendo qualche cucchiaino di zucchero a velo nella panna montata.

ho tenuto la crema in frigo fino al momento di utilizzarla, poi l’ ho divisa in due parti uguali ed in una ho versato 250 gr di fragole fresche tagliate a pezzettini.

Adesso passiamo all’assemblaggio del dolce; ho tagliato il pds in tre dischi dello stesso spessore, ho messo il primo sulla base di cartoncino e l’ho bagnato con lo sciroppo,ho spalmato sulla superficie del pds un velo di marmellata di frutti di bosco e poi  ho distribuito metà della crema con le fragole, ho coperto con un’altro disco di pds ed ho ripetuto l’operazione.

Ho terminato con un terzo disco di pds, bagnato anch’esso con lo sciroppo e poi ho ricoperto tutta la torta con 3/4 della crema al naturale ed ho livellato tutta la superficie e i bordi aiutandomi con una spatola in acciaio flessibile (io ho usato quella della pedrini)

A questo punto ho decorato il dolce con ciuffetti di crema fatti con la sac a poche, con fettine di kiwi e fragole fresche.

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...
Precedente PERE SCIROPPATE, delicata maniera di gustare i frutti estivi tutto l'anno Successivo POLPETTONE DI CARNI BIANCHE

22 commenti su “TORTA CON FRUTTA FRESCA E CREMA

  1. uau….sembra un dipinto!bellissimi colori, e la torta sarà fantastica.la creamy crem la leggo sempre ma non trovomai il latte condensato..uffi..appena lo becco proverò a farla 😀
    Bravissima Susy!

  2. Elisabetta il said:

    Hai capito la sorellona, brava!!! Ha i colori della nostra bandiera italiana, sono certa che sarà stata una bontà, la camy cream l’ho provata pure io, da mangiare a cucchiaiate!! 😉

  3. ti confesso che la camycream non l’ho mai provata…ma questa torta è magnifica e con tutta la frutta…insomma…potevi pure mandarmene un pezzetto.
    🙂

    baciotti

  4. grazie, siete davvero tanto care…. 🙂
    in effetti ho avuto una grande soddisfazione nel fare questo dolce, mi ha appagata sia dal punto di vista estetico, sia dal lato del gusto perchè era davvero saporita ma non stucchevole.
    se potessi ne invierei una fetta via web ad ognuno…….kissssss

  5. Una curiosità x preparare la crema,occorre il latte condensato in tubetto,con cosa posso sostituirlo nel caso non lo trovassi? e in che proporzione?

    • loscrignodisusy il said:

      ciao Licia, sinceramente non saprei cosa risponderti in quanto la ricetta per preparare la camy cream non l’ho inventata io ma l’hanno ideata e perfezionata delle forumiste di cookaround. se vuoi nell’articolo qui sopra trovi il link da seguire che ti porta direttamente all’articolo.

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.