TORTA ALL’ ARANCIA

torta all'arancia 2questa torta all’arancia è un inno alla bontà e al profumo delle arance, favolosi frutti che ci regala la stagione invernale e ci accompagnano fino a primavera, perciò se volete preparare un dolce soffice e profumato da gustare a colazione o per l’ora del te allora questa torta all’arancia fa sicuramente per voi.

ecco qua, questo è uno dei dolci che mi porta con la mente indietro negli anni, di tanti anni….. 🙁 parecchi insomma, fino a tornare a quando ero bambina.

come molti di voi già sanno, l’amore per preparare i dolci me lo ha trasmesso la mia nonna materna che era solita prepararne uno la settimana quando veniva a soggiornare da noi. di solito le sue preferenze erano tra la sua fantastica torta di mele o questa torta all’arancia, nell’impasto della quale, oltre alla scorza grattugiata dei profumati frutti va aggiunto anche il loro succo e questo la rende davvero speciale.

la nonna decideva di fare i dolci sempre quando io e mia sorella eravamo a casa, nel pomeriggio doposcuola, e il rituale iniziava con il prendere dalla credenza il ricettario Bertolini.

tutte le casalinghe brave in cucina e meritevoli di tale carica DOVEVANO avere in casa il ricettario Bertolini  era la “bibbia” dell’epoca (anni ’60/’70) di chi amava preparare dolci in casa; a ruota seguivano lo zucchero vanillinato ed il lievito per dolci sempre Bertolini.

allora dicevamo…. si prendeva il ricettario,  la nonna arrivava alla pagina dove era ben spiegata la ricetta della torta all’arancia e poi ci dava i nostri compiti: io essendo la più grandicella pesavo gli ingredienti e a mia sorella invece toccava di prendere ciotole e stampo e magari anche le uova.

poi la nonna iniziava ad impastare e a turno ci lasciava darle una mano facendoci mescolare l’impasto un po’ per una, ma se c’erano gli albumi da montare a neve quello era senz’altro compito nostro!

mezzo pizzichino di sale fino negli albumi (che aiuta a montarli) e poi via con il frullino a mano, perchè al tempo mica avevamo le fruste elettriche in casa!

frullino a manoimmagine presa dal web

eccolo qui, questo è l’attrezzo antenato delle attuali fruste elettriche, si metteva in verticale dentro la ciotola che conteneva gli albumi e poi si iniziava a girare la manovella laterale con velocità costante ed abbastanza sostenuta; gli albumi iniziavano a montare e man mano diventavano spumosi e bianchi e la regola era che se il lavoro era stato ben fatto tale frullino doveva rimanere in piedi da solo nella ciotola delle chiare montate, e così era. ed ogni volta la nonna controllava con la prova del nove e se il frullino non rimaneva in verticale bisognava darci sotto di manovella nuovamente 😉

che bei ricordi, ricordi che profumano di vaniglia, di arance e di una torta che cuoce nel forno di casa, ricordi che mi ritornano alla mente ogni volta che la rifaccio ora a distanza di  molti anni nella cucina di casa mia. grazie nonna Speranza per tutto il bene che ci hai voluto, sei sempre nei mie pensieri soprattutto quando preparo uno di quei dolci che ci facevi quando eravamo bambine….

torta all'arancia 3

nelle foto tovaglietta all’americana di AMO LA CASA

TORTA ALL’ ARANCIA

ingredienti:

400 gr di farina 00

100 gr di fecola

300 gr di zucchero

100 gr di burro

4 uova

2 arance con la scorza non trattata

1 bustina di lievito per dolci

in una ciotola versate i tuorli delle uova e lo zucchero e mescolateli energicamente fino a farli diventare spumosi e di colore giallo più chiaro. a questo punto aggiungete il burro liquefatto e raffreddato ed incorporatelo.

unite anche la scorza grattugiata ed il succo delle arance e poi, poca per volta, la farina setacciata con la fecola ed il lievito.

ora aggiungete gli albumi montati a neve ben ferma ed incorporateli all’impasto mescolando con movimenti lenti e ampi dal basso verso l’alto in modo da smontarli in meno possibile.

versate il tutto in uno stampo per dolci imburrato e spolverato di farina, passate in forno già caldo a 180° e lasciate cuocere per circa 45 / 60 minuti.

prima di spegnere il forno fate la prova stecchino mi raccomando! 🙂

torta all'rancia 1con questa ricetta partecipo al contest IL SAPORE DEI RICORDI organizzato dal blog La cucina leggera ma non troppo

il_sapore_dei_ricordi

 

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...
Precedente CUPCAKE AL CIOCCOLATO BIANCO Successivo PASTA AL TONNO...semplice semplice...

2 commenti su “TORTA ALL’ ARANCIA

    • loscrignodellebonta il said:

      ma che piacere rileggerti Gio! bentornato, grazie per essere passato a trovarmi e a presto. un abbraccio

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.