TIRAMISU’ CLASSICO

tiramisù classico 1 Il tiramisù classico è uno dei  dolci semifreddi italiani più conosciuti al mondo e forse anche il più imitato e quello con più varianti esistenti.

Con la ricotta, con biscotti secchi, con frutta fresca o secca, con amaretti o con l’aggiunta di panna fresca, moltissime sono le versioni di questo semifreddo che troviamo nei ristoranti o nelle pasticcerie, ma solo una è la versione originale, la ricetta classica, quella che prevede come ingredienti tuorli d’uovo, zucchero, cacao amaro, mascarpone, savoiardi, e caffè, tutto qui ne più ne meno. tutte le altre versioni secondo me sono personalizzazioni della ricetta originale, alcune anche piacevoli e molto golose ma comunque non originali.

La ricetta che seguo io è nella mia famiglia da anni, l’ho avuta da una zia che abita a Treviso (che si dice sia la zona che ha dato i natali al tiramisù) e che a sua volta l’ha avuta da un ristoratore del luogo; l’unica differenza dalla ricetta di origine è l’aggiunta nel caffè di un goccio di marsala all’uovo per contrastare il gusto predominante delle uova fresche crude usate per la crema. Questa ricetta non mi ha mai deluso e perciò non ho mai cambiato le dosi ed il rapporto tra le quantità degli ingredienti se non per farne alcune versioni con l’aggiunta di frutta fresca o amaretti sbriciolati.

Perciò se vorrete preparare il tiramisù seguendo la ricetta classica ecco qui come lo preparo io 🙂

tiramisù classico 2TIRAMISU’ CLASSICO

Ingredienti:

  • 500 gr di mascarpone fresco
  • 5 uova (solo i tuorli)
  • 10 cucchiai di zucchero
  • 300 gr circa di savoiardi
  • cacao amaro in polvere
  • 6 tazzine di caffè
  • 1/2 tazzina di marsala all’uovo

Iniziate sbattendo energicamente con una frusta i tuorli d’uovo con lo zucchero fino a farli divenire spumosi e chiari, unire il mascarpone e incorporarlo molto bene e con attenzione in modo da non lasciare grumi; così con semplicità la crema al mascarpone è pronta.

ora passiamo ad assemblare il dolce.

Intingete velocemente i savoiardi uno alla volta nel caffè aromatizzato con il marsala, poggiateli uno accanto all’altro ben vicini su di un piatto da portata o in una pirofila in modo da formare una base compatta, versateci sopra metà della crema al mascarpone, distribuitela sopra i biscotti e livellatela con una spatola in modo da coprirli tutti completamente; ora spolverizzate la superficie con il cacao amaro setacciato facendolo cadere da un piccolo colino e poi ripetete le operazioni formando così un secondo strato di biscotti savoiardi, crema al mascarpone e cacao.

Ora mettete il tiramisù in frigo a raffreddare per almeno due o tre ore  prima di servirlo.

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...
Precedente SALATINI AL PESTO GENOVESE Successivo TORTA DI MELE...... ma quella specialissima della mia nonna

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.