STELLE DI NATALE…BISCOTTI ALLE MANDORLE E ARANCIO

questi biscotti alle mandorle e arancio sono davvero profumatissimi e in questo periodo pre-natalizio sono ideali da preparare e da regalare, magari chiusi in un bel sacchetto infiocchettato o in un’elegante scatola di latta, sicuramente saranno un omaggio gradito e soprattutto originale.

e anche per quest’anno siamo arrivati al periodo pre-natalizio, oggi infatti è il 13 dicembre il giorno dedicato a S. Lucia, giorno in cui in molti paesi si ha l’usanza di fare dei piccoli regali ai bambini.

è anche il giorno più corto dell’anno, o almeno così dovrebbe essere, e questo mi consola un poco visto che da oggi in poi la luce inizierà ad avere il sopravvento sulle ore di buio e sicuramente ne risentirà in positivo il mio umore 🙂

nelle case, sui balconi, dalle finestre, nei giardini e per le strade si respira già aria natalizia, si intravedono lucine danzanti che riflettono sui vetri delle finestre, i fili luminosi appesi ai balconi alternano giochi di luce e di colori, in alcuni giardini ci sono alberi di natale addobbati e figure luminose che brillano nel buio e per le strade del paese fanno bella mostra di se scritte e decori illuminati.

ogni volta che arriva questo periodo dell’anno mi tornano alla memoria ricordi di quando ero bambina…..

la mamma ci avvisa che stasera si cena un po’ prima del solito e poi non ci si mette il pigiama per andare a letto dopo carosello ma ci si veste “a festa” perchè andiamo a trovare gli zii con i quali vive anche la nonna.

io e mia sorella siamo sempre felici quando andiamo a trovare la nonna, gli vogliamo molto bene e siccome abita a qualche decina di chilometri da casa nostra se passa troppo tempo da quando viene lei da noi per restare qualche giorno, allora il papà e la mamma decidono di andare a farle visita.

il viaggio che con gli occhi di oggi mi fa sorridere per la sua brevità ma nei miei ricordi di bambina era lungo e soprattutto noioso, anche perchè dopo 5 minuti di auto tanto io che mia sorella iniziamo ad accusare i primi sintomi di insofferenza….

allora la mamma (che se ne inventa una per ogni occorrenza) ci invita a fare il gioco della conta degli alberi di natale: ognuna di noi conta quanti alberi di natale vede nei giardini dal finestrino dell’auto del suo lato della strada.

uno, due, tre, quattro……uuuuh quello è grandissimo e conta per due!!!! invece quello ha le luci però non è un vero albero di natale allora non vale….

insomma tra numeri, accordi e disaccordi arriviamo alla meta, la nonna e gli zii ci accolgono con baci e abbracci e se il viaggio di andata è terminato con una vincita, quello di ritorno si concluderà senz’altro con un altro finale, essì perchè al ritorno immancabilmente dopo 5 minuti di auto io e mia sorella ci addormentiamo sul sedile posteriore 🙂

dolci e teneri ricordi, di luci, di odori, di sapori e di abbracci….

adesso però facciamo i biscotti alle mandorle e arancio, che tra l’altro sono senza burro e senza farina, se non per quella poca che useremo per infarinare il tavolo e perciò sono adatti anche per le persone celiache che potranno  tranquillamente sostituire con farina classica con quella di riso o con il mix di farine apposito e fare la glassa con zucchero a velo preparato con lo zucchero semolato passato al mixer.

STELLE DI NATALE…BISCOTTI ALLE MANDORLE E ARANCIO

ingredienti:

150 gr di farina di mandorle

230 gr di zucchero

1 uovo

la scorza grattugiata di un’arancia

vaniglia

farina per il piano di lavoro

per la glassa all’acqua:

zucchero a velo

acqua

versate la farina di mandorle e lo zucchero in una ciotola di dimensioni tali da potervi lavorare l’impasto; infatti per la buona riuscita di questi biscotti è molto importante non lavorare l’impasto a mano.

miscelare bene la farina di mandorle con lo zucchero, aggiungere la vaniglia, la scorza dell’arancia e poi poco per volta l’uovo leggermente sbattuto.

amalgamare bene in modo che il composto risulti abbastanza sodo da poter essere tirato con il mattarello.

se un solo uovo non fosse sufficiente aggiungete un poco di albume sbattuto.

ora versate l’impasto sul tavolo da lavoro leggermente infarinato e lasciatelo riposare qualche minuto, poi spianate la pasta con il mattarello fino ad ottenere una sfoglia di circa 3 millimetri di spessore.

tagliatela in tante stelline con un cutter per biscotti e mettetele sulla placca del forno rivestita di cartaforno, facendo attenzione a non lasciare troppa farina sulla superficie o sul fondo dei biscotti altrimenti rischiereste di bruciacchiarla.

passate in forno già caldo a 170° e fate cuocere circa 10 minuti, i biscotti devono risultare leggermente dorati e ben cotti anche all’interno.

fateli raffreddare completamente sulla placca e nel frattempo preparate la glassa mettendo 8/10 cucchiai di zucchero a velo in una ciotolina e aggiungendo mezzo cucchiaino di acqua alla volta fino ad ottenere una cremina densa.

quando i biscotti saranno completamente raffreddati decorateli con la glassa e volendo cospargete la superficie con zuccherini colorati o confettini dorati e argentati.

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...
Precedente LASAGNE CON RADICCHIO TREVIGIANO E SALSICCIA Successivo BIGOLI IN SALSA ricetta della tradizione veneta

10 commenti su “STELLE DI NATALE…BISCOTTI ALLE MANDORLE E ARANCIO

  1. Ciao Susy, i ricordi delle feste in famiglia sono sempre molto belli. Anche i tuoi biscottini.
    Un bacione e un saluto alla tua cara mamma che ho conosciuto all’incontro da voi

    • loscrignodisusy il said:

      eh eh eh prova a dirlo ai miei familiari che se non metto da parte i biscotti che voglio regalare si spazzolano anche la teglia…. 🙂

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.