SFORMATO DI ZUCCA CON PANCETTA E ROSMARINO

Condividi

più che sformato di zucca sono degli sformatini in versione monoporzione, non per questo meno appetitosi ma anzi ancora più versatili.

non avevo mai provato a fare uno sformato ne di carne ne di verdura e siccome io sono convinta che non è mai troppo tardi e soprattutto che nella vita non si finisce mai d’imparare ho iniziato a cercare nel web e tra i miei libri di ricette suggerimenti e consigli per avere un risultato soddisfacente.

prima di tutto ho deciso che l’ingrediente principale doveva essere la zucca e poi però ho pensato di darle un po’ di carattere, e visto che tempo fa ne avevo assaggiato uno che abbinava la zucca con dei formaggi delicati e pur essendo molto buono, diciamo che non avrei fatto il bis…. :-) ho preferito abbinare la zucca con un gusto intenso ed un aroma importante ed ecco motivata la scelta della pancetta e del rosmarino.

poi mi sono detta che come prima volta forse era meglio fare delle monoporzioni in modo da poter regolarmi meglio con la cottura e alla fine dopo essere arrivata alla conclusione del percorso ero finalmente pronta a sperimentare…..ed ecco cosa ne è uscito!!!!!

belli da vedere e ottimi da gustare sia come antipasto, sia come contorno a casa ce li siamo rubati dal piatto!!!!!  :-)

se volete provare a rifarli ecco qui per voi la ricettina, con queste dosi io ne ho ottenuti otto.

SFORMATO DI ZUCCA CON PANCETTA E ROSMARINO

ingredienti:

500 gr di polpa di zucca

3 cucchiai di ricotta

2 cucchiai di farina 00

5 cucchiai di grana

150 gr di pancetta

1 scalogno

2 uova

sale, rosmarino, olio evo

mondare e lessare a vapore la polpa della zucca, passarla allo schiacciapatate eliminando il liquido di cottura che eventualmente esce schiacciandola e lasciarla raffreddare completamente.

nel frattempo prepariamo la pancetta tagliandola a dadini e rosolandola in una padella dove avremo già messo a soffriggere lo scalogno con un filo di olio, lasciamo andare per qualche minuto e poi insaporiamo con del rosmarino tritato finemente.

riprendiamo la polpa della zucca che avremo messo in una capiente ciotola, uniamo  1 uovo intero ed un tuorlo e mescoliamo bene. sempre mescolando uniamo la farina, il formaggio, la ricotta e circa 3/4 della pancetta che triteremo con il coltello in modo da ottenere pezzette piccolini.

amalgamiamo bene il composto e assaggiamo in modo da poterci regolare con il sale.

imburriamo ed infariniamo degli stampini di alluminio monouso e li riempiamo con il composto di zucca fino a mezzo centimetro dal bordo, mettiamo gli stampini sulla placca e li passiamo in forno già caldo a 190/200° e lasciamo cuocere per almeno mezz’ora.

gli sformatini si devono gonfiare e dorare sulla superficie.

prima di sformarli li lasciamo raffreddare un pochino, poi capovolgiamo sul piatto da portata e decoriamo con i dadini di pancetta rimasti e un rametto di rosmarino.

 

 

 

con questa sfiziosa ricetta partecipo al contest “Piccolo ma buono” organizzato dal blog scamorze ai fornelli

 

 

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

22 thoughts on “SFORMATO DI ZUCCA CON PANCETTA E ROSMARINO

  1. anche io non ho mai provatoa fare uno sformato! il tuo mi sembra un ottimo modo per cominciare! complimenti susy :) un bacione grosso

  2. Mi piace!!!
    Sembra un piatto uscito da una cucina si un super ristorante…Elegante con ingredienti semplici :-)
    Sei sempre brava
    Ah! dimenticavo sono passata per comunicarti che
    se passi da me sono riuscita finalmente a sorteggiare le coppie del “dai! ci scambiamo una ricetta?” così vieni a scoprire chi è la tua compagna di scambio…
    Un abbraccio

  3. ciao Sono Lidia del blog cucinaefimo77 sono la tua accoppiata nel Dai di Cinzia.Complimenti per questo sformato ottimo….Bacioni

  4. che bella ricetta da vedere e da gustare!
    anche io abbino sempre la pancetta alla zucca….sia nei risotti che nelle creme o impasti…trovo sia un’accoppiata vincente!!!! questo sformatino mi mancava…..lo provero’ subito!

  5. Devo essere sincera??? Decisamente un piatto più che ottimo, veramente complimenti!!! Ho proprio finito di mangiare in questo momento!
    L’unica cosa è che ho dovuto modificare leggermente la ricetta, perchè erano quelli gli ingredienti che mi trovavo a casa, ovvero, piuttosto che lo scalogno ho usato la cipolla, ed invece che la pancetta ho usato lo speck!
    Risultato Ottimo d’avvero da leccarsi i baffi!! Il mio problema però è stato che uscendo gli sformati dal forno si sono sgonfiati, non capisco perchè!
    Comunque Grazie, Complimenti!!!!

      • Veronica, apprezzo tantissimo la tua sincerità e sono molto contenta che ti sia piaciuta la mia ricetta :-)
        va benissimo anche con le varianti, il bello della cucina è proprio questo: che ognuno di noi può giocare con i sapori ed i profumi a suo piacere e questo poi determina un risultato diverso anche se simile al termine di ogni preparazione.
        ti ringrazio per la tua fiducia e spero di rileggerti presto tra le mie ricette ;-)

        • Ma Grazie a te :) !!! Ovviamente dopo l’ottimo risultato ho iniziato a leggere altre ricette del tuo sito, molte delle quali ho intenzione di provarle!! Ammiro molto le persone che fanno un buon uso del proprio talento. Complimenti ancora a presto :D

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>