RISOTTO AI FUNGHI CON SALSICCIA

Oggi vi propongo il risotto ai funghi con salsiccia, buono e profumato, sapido al punto giusto grazie alla salsiccia e allo stesso tempo con qualche tocco delicato dato dai funghi trifolati, insomma un piatto davvero da provare.

Quelli di voi che mi seguono anche su Facebook lo sanno già, da poco più di un mese sono a casa, agli arresti domiciliari  senza colpa alcuna se non quella di aver avuto la necessità di fare un piccolo interventino di correzione ad un piede, con la conseguente immobilizzazione dello stesso e la successiva deambulazione guidata da un tutore. Nulla di grave, per carità, ma per una come me abituata ad essere autosufficiente su tutto e attiva da mattina a sera la cosa inizia a diventare pesante…

Di positivo c’è il fatto che alla fine di questa avventura chirurgica potrò riprendere le mie belle passeggiate lungo le rive e attraverso le campagne del paese, per il resto una noia mortale! Ho impegnato il tempo in cui sono stata obbligata a rimanere seduta sul divano rispolverando vecchi hobbies, come il lavoro a ferri e all’uncinetto producendo sciarpe e presine come se non ci fosse un domani, ma ora non vedo l’ora di tornare alla mia libertà.

Altro risvolto positivo è il fatto che, con calma e pazienza, riesco a programmare il pranzo e la cena, e a preparare piatti che riesco poi a fotografare con la meravigliosa luce del mattino che mi illumina la zona pranzo, e così oggi vi propongo il risotto ai funghi con salsiccia.

RISOTTO AI FUNGHI CON SALSICCIA

Ingredienti:

  • 200 gr di funghi chiodini trifolati
  • 1 salsiccia
  • 300 – 350 gr di riso vialone nano o carnaroli
  • 1,5 lt circa di brodo vegetale
  • 1/2 bicchiere di vino bianco secco
  • 1 piccolo scalogno
  • prezzemolo
  • una noce di burro
  • olio extravergine d’oliva – sale

Iniziamo con il soffriggere lo scalogno tritato finemente nell’olio ben caldo in una capace pentola a bordi alti; dopo alcuni minuti unite la salsiccia privata della pelle esterna e leggermente sgranata, mescolate cercando di sbriciolare la salsiccia il più possibile, lasciate rosolare e appena il tutto si sarà asciugato un pochino bagnate con il vino bianco.

Lasciate sfumare il vino per qualche minuto, poi unite i funghi trifolati e da ultimo il riso che farete tostare a fiamma bella vivace per qualche minuto; adesso bagnate con un paio di mestoli di brodo vegetale e continuate la cottura a fiamma medio alta bagnando il riso in continuazione.

Qualche minuto prima che il riso sia completamente cotto alzate la fiamma e portate il risotto alla giusta consistenza, perciò  togliete dal fuoco, mantecate con una noce di burro ed insaporite con una manciata di prezzemolo tritato.

Servite ben caldo e a piacere aggiungete una bella spolverata di parmigiano grattugiato.

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...
Precedente CHIACCHIERE DI CARNEVALE del maestro Massari Successivo VELLUTATA DI FAGIOLI ROSSI E CAROTE

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.