RAVIOLI DOLCI AL CIOCCOLATO con la Nocciolata senza latte RdA

I ravioli dolci non sono altro che dei ravioli preparati con l’impasto delle chiacchiere e riempiti con confettura, crema, ricotta o come in questo caso con del cioccolato; io ho scelto la Nocciolata senza latte della Rigoni di Asiago perchè è buonissima e pur essendo una crema di nocciole ha anche un marcato gusto di cioccolato proprio per il fatto che è priva di latte.

Si lo so, siamo in quaresima già da qualche settimana e questo tipo di dolci non sono proprio il massimo da preparare e consigliare, ma io ho l’attenuante: nel paesello confinate al mio , ogni anno  si festeggia il carnevale  con un ultima sfilata di carri allegorici molto tempo oltre all’ultimo martedì di carnevale. Quest’anno poi la parata si è tenuta in notturna, tra la notte del sabato 1 e la mattina della domenica 2 aprile. E allora potevo IO NON PREPARARE DUE DOLCETTI DUE? Così ho scelto di fare i ravioli dolci e di riempirli di Nocciolata così almeno se devo peccare lo faccio alla grande 😉

La ricetta che ho usato per l’impasto  è quella con cui di solito qui in famiglia si fanno le chiacchiere e siccome quelle di solito riescono belle e pure buone, sono usciti belli e buoni pure i ravioli dolci al cioccolato.

RAVIOLI DOLCI AL CIOCCOLATO

Ingredienti:

  • 150 gr di farina 00
  • 40 gr di amido di mais
  • 1 cucchiaino di lievito per dolci
  • 40 gr di zucchero a velo
  • 30 gr di burro t.a.
  • 2 uova
  • 2 cucchiai di grappa
  • sale – vaniglia – zucchero a velo
  • crema spalmabile alla nocciola (per me Nocciolata senza latte RdA)
  • olio di semi di arachide per friggere

Setacciate la farina, l’amido di mais e il lievito sul tavolo da lavoro, scavare un buco al centro e versateci lo zucchero a velo setacciato poi la vaniglia, la grappa e le uova leggermente sbattute. Iniziate a lavorare l’impasto con le mani partendo dal centro, pian piano incorporate la farina e appena l’impasto inizierà a prendere corpo unite anche il burro a piccoli pezzetti.

Continuate ad impastare fino ad incorporare tutta la farina, cercate di farlo abbastanza rapidamente ed otterrete così un impasto compatto e ben accorpato; ora dividetelo in 2 parti e lasciatene una sotto un canovaccio. Lavorerete un panetto alla volta così da non far seccare la pasta nell’attesa di friggerla.

Iniziate a tirare la pasta a sfoglia, io lo faccio con la macchinetta a rulli per la pasta all’uovo, ma potete farlo anche con un mattarello perchè non è necessario tirare la sfoglia ultra sottile; con la rotellina dentellata tagliapasta tagliate delle strisce larghe circa 12 cm, aiutandovi con un cucchiaino distribuite la crema alla nocciola a mucchietti distanziati 6 – 8 cm uno dall’altro, piegate la sfoglia su se stessa in modo da ricoprirli  e dividete i ravioli tagliando la pasta tra un dosso di cioccolato e l’altro in modo da ottenere tanti rettangolini ripieni. Ora sigillate bene i bordi premendo su di essi i rebbi di una forchetta e poi tuffateli in olio bollente, lasciateli friggere fino a che non risulteranno dorati e poi metteteli a sgocciolare su della carta assorbente da cucina. Ripetete il tutto con l’altra pasta messa da parte.

Mettete i ravioli dolci al cioccolato su di un vassoio e spolverateli con lo zucchero a velo.

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*