PASTA CON IL BACCALA’

pasta con il baccalà 2

Il baccalà è il protagonista di questo primo piatto e ne fa una pietanza davvero gustosa e saporita, un piatto ricco anche se semplice e con pochi ingredienti. La pasta al baccalà  perfetta per un pranzo al mare o per una cena tra amici, vi assicuro che verrà molto apprezzata.

pasta di canossa paccheri

E con l’arrivo di Luglio eccoci arrivati alla quarta puntata del contest #girodeiprimi grazie al quale viaggiamo idealmente tra le regioni del sud Italia attraverso la loro cultura culinaria e questa volta ci fermiamo nelle Marche. Questa regione ha una lunga parte costiera che si affaccia sul mare Adriatico, ed io negli anni ho avuto la fortuna di fermarmi in diversi paesi sia costieri, come S. Benedetto del Tronto con la sua bellissima passeggiata sul lungomare che lo collega fino a Grottammare località balneare con dei bellissimi edifici in stile liberty edificati proprio lungo il corso sul lungomare, sia dell’entroterra dove ci sono città come Ascoli piceno o  paesini come Serra S. Quirico e Jesi senza scordarci poi delle bellissime e suggestive grotte di Frasassi un spettacolo della natura.

pasta con il baccalà 1

Per rappresentare la tradizione culinaria marchigiana ho scelto di preparare un piatto a base di pesce, la pasta con il baccalà che nella versione originale prevede l’impiego delle pappardelle all’uovo che io ho sostituito con i paccheri della Pasta di Canossa.

Perciò dopo la Pasta al sugo degli strascinati con olive e peperoni secchi che rappresentava la Basilicata la Pasta con il ragù di salsiccia e mandorle che rappresentava la Sardegna e la Pasta con alici e capperi che rappresentava il Molise ecco la mia proposta per rappresentare le Marche la pasta con il baccalà.

pasta con il baccalà 4

PASTA CON IL BACCALA’

Ingredienti:

  • 500 gr di pasta formato paccheri
  • 400 gr di baccalà ammollato
  • 50 gr di lardo
  • 5-6 cucchiai di passata di pomodoro
  • 1 bicchiere di vino bianco secco
  • 1 spicchio d’aglio
  • prezzemolo – sale – olio EVO

In una larga padella soffriggete l’aglio con il lardo e l’olio EVO, poi aggiungete il baccalà tagliato a pezzi, rosolatelo rigirandolo con delicatezza per non spappolarlo e poi sfumate con il vino bianco.

A questo punto aggiungete la passata di pomodoro, regolate di sale profumate con il prezzemolo tritato, mescolate un pochino il tutto e lasciate cuocere  a fuoco lento.

Nel frattempo in abbondante acqua salata, lessate la pasta al dente, scolatela, saltatela nella padella dove avete cotto il sugo al baccalà e poi servitela calda.

Con questa ricetta partecipo al contest #girodeiprimi indetto da La Melagrana – food creative idea e Pasta di Canossa

banner girodeiprimi

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...
Precedente CRESPELLE AGLI ASPARAGI con formaggio tartufato Successivo CHEESECAKE AL BACIO (o al gusto bacio)

2 commenti su “PASTA CON IL BACCALA’

  1. il baccalà è uno dei piatti tipici della mia città.. ma sempre e solo alla vicentina!!!
    questa tua pasta mi ha proprio fatto venire l’acquolina in bocca!
    ciao
    elisa

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.