MOSTARDA DI CIPOLLE ROSSE DI TROPEA

mostarda di cipolle 1La mostarda di cipolle rosse di tropea è una salsa agrodolce perfetta per accompagnare carni rosse bollite oppure formaggi più o meno stagionati.

Nella lunga serie di esperimenti ai fornelli riguardanti le composte di verdura o frutta sottovetro questa della mostarda mi mancava proprio e potevo fare a meno di provarci?

Questa volta però, la scintilla che ha fatto partire tutta una serie di ingranaggi nel mio cervellino da cuoca mancata, l’ha accesa mio marito che di ritorno da una giornata dedicata alla enogastronomia ciclistica (scommetto che non sapevate dell’esistenza di questa nuova tendenza sportiva… 😉 ) mi racconta dello splendido giro in bici che hanno fatto tutti insieme tra le prealpi trevigiane e di come poi si sono ristorati con un gran buon pranzetto consumato in un ristorantino della zona.

Tra le varie pietanze servite a tavola assieme ai secondi piatti a base di carne uno in particolar modo ha colpito diversi dei partecipanti al banchetto anche per l’accompagnamento ad una salsa di cipolle rosse che ricordava molto la classica mostarda veneta. chiacchierando tra loro sul fatto che fosse marmellata più che mostarda, mio marito se ne esce fuori dicendo “mia moglie ha un blog di cucina, se andate a cercare da lei la troverete senz’altro!”

MA COSAAAAAAA???????  io non l’avevo mai neanche sentita nominare e lui invita le persone a cercarla nel mio blog!!!!!

Dovevo rimediare al più presto, e così ho cercato nel web la ricetta che più mi ispirava fiducia e procurati tutti gli ingredienti mi sono messa all’opera ed ho sperimentato…

la ricetta l’ho trovata QUI ma come al solito io ci metto del mio 🙂

mostarda di cipolle 2nella foto posateria Rivadossi

MOSTARDA DI CIPOLLE ROSSE DI TROPEA

ingredienti:

  • 1 kg di cipolle rosse di tropea
  • 350 gr di zucchero
  • 100 ml di aceto balsamico
  • 30 gr di senape in polvere
  • chiodi di garofano – alloro

Tagliate a fettine sottili le cipolle private della buccia, mettetele in una capiente pentola di acciaio ed aggiungete un bicchiere d’acqua, l’aceto balsamico coprite con un coperchio e lasciate macerare per almeno 4 ore.

Ora unite un paio di chiodi di garofano e due foglie di alloro, lo zucchero e mescolate bene il tutto, mettete sul fornello e fate bollire fino a che il composto non avrà l’aspetto di una marmellata.

A questo punto a voi la scelta se lasciare la consistenza naturale con le cipolle a filetti oppure più fine come ho fatto io dando alcuni colpi di mixer ad immersione al tutto.

Ora è il momento di aggiungere la senape in polvere, mescolare bene e poi invasare il composto ancora bollente in vasetti puliti e sterilizzati, chiudeteli con tappi ermetici, capovolgeteli e asciateli raffreddare.

Così facendo si dovrebbe formare un sottovuoto naturale e la vostra mostarda di cipolle rosse di tropea potrà essere conservata in un luogo fresco e asciutto per alcuni mesi.

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...
Precedente RISO BASMATI CON SCAMPI E POMODORI SECCHI Successivo FOCACCIA AL FARRO CON PASTA MADRE FARCITA CON BRESAOLA, POMODORI SECCHI E YOGURT GRECO

6 commenti su “MOSTARDA DI CIPOLLE ROSSE DI TROPEA

  1. Lorenzo D. il said:

    Suo marito è un buon gustaio e forse anche un furbacchione, ha utilizzato la scusa del blog per avere questa incredibile delizia, io altrettanto faccio il furbacchione e ti ringrazio e me la annoto 😉

    • loscrignodellebonta il said:

      ma lo sai che era venuto anche a me questo sospetto? 😉
      mi fa sempre molto piacere leggere i tuoi commenti, e grazie della visita 🙂

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.