MARMELLATA DI MELE COTOGNE

marmellata di mele cotogne 2La marmellata di mele cotogne è una preparazione dal gusto davvero particolare, per prepararla bisogna seguire un procedimento un po’ più lungo di quello che di solito si usa per fare le altre marmellate ma alla fine si ottiene un risultato davvero ottimo.

Lo scorso week end io e mio marito ci siamo regalati un bellissimo (e gustosissimo ) fine settimana nella zona parmense e l’occasione ce l’ha data la nostra amica Gabriella la quale ha organizzato nuovamente il suo ormai mitico raduno di amici buongustai tutti riuniti sotto l’insegna della “maialata” o per meglio dire del “november porc” la tradizionale festa tutta dedicata al maiale, alla cucina legata ad esso e alle tradizioni parmigiane che si tiene per tutti e quattro i fine settimana di novembre in quattro diversi paesi della zona.

Noi abbiamo approfittato e siamo partiti il sabato mattina in modo da essere lì già per ora di pranzo; in accordo con Gabriella e la mia amica Patrizia abbiamo deciso di pranzare in “culatelleria” un locale tipico della zona in cui servono primi e secondi tradizionali fatti in casa ma soprattutto dei favolosi piatti di salumi misti prodotti da loro e accompagnati da salsine, mostarde varie e focaccia calda…. una cosa strepitosa!

Ecco l’arredamento del locale…molto in stile, no? 🙂

amiche

Nel pomeriggio abbiamo fatto una visita al castello di Fontanellato e poi per terminare in bellezza siamo andati per negozi a cercare caccavelle e varie cosine da portare a casa; per cena invece siamo stati ospiti nel ristorante de La fattoria del boschetto un’accogliente agriturismo in cui abbiamo anche trascorso la notte, con relativa ottima colazione.

Il mattino successivo tutti al November porc in quel di Polesine e qui….. nessuno si può trattenere dall’acquistare qualcosa! lardo, cappelletti freschi, birra artigianale, parmigiano, culatello, prosciutto, ciccioli…. insomma ce n’è per tutti i gusti 🙂

november porc 2013

Al termine della scorribanda il ritrovo per pranzo all’agriturismo dove la mitica Gabriella aveva prenotato per circa 50 persone che si sono impegnate ad onorare la cucina mangiando con gusto sia i menu a base di maiale sia i menu alternativi proposti dalla casa. un gran tour de force….

Nel vai e vieni tra la sala da pranzo ed il cortile esterno (tanto per sgranchirci le gambe e aiutare un po’ la digestione) ho notato due belle casse di mele cotogne e così dopo essermi accordata con i proprietari, ne ho portate a casa 3 kg così da poter fare la marmellata; se vorrete provarla, questa è la ricetta che ho seguito…

marmellata di mele cotogne 1 MARMELLATA DI MELE COTOGNE

Ingredienti:

  • 1,5 kg di mele cotogne
  • 1 limone
  • 500 gr di zucchero
  • 1 busta di pectina 2:1

Per prima cosa lavate le mele cotogne sotto l’acqua corrente strofinandole delicatamente con una spugnetta abrasiva in modo da eliminare la lanugine che ne ricopre la buccia.

Ora tagliatele prima in quarti e poi successivamente a pezzi grossolani eliminando durante l’operazione il torsolo ed il picciolo; tuffate i pezzi di mela immediatamente subito dopo il taglio in una capiente pentola che avrete riempito di acqua acidulata con il succo di limone in modo da non far annerire la frutta.

Quando avrete tagliato tutte le mele, mettete sul fuoco la pentola, portate a bollore e lasciate cuocere per 15/20 minuti e cioè fino a che la buccia esterna delle mele sarà cotta e la polpa un po’ ammorbidita.

Scolate la frutta in un colapasta, lasciate raffreddare e poi passatela con il passaverdure a fori larghi; con 1,5 kg di frutta dovreste ottenere circa 1 kg di polpa passata.

A questo punto precedete come per le altre marmellate, aggiungete lo zucchero mescolato alla pectina e portate a bollore lasciando cuocere per 3 minuti.

Fate LA PROVA PIATTINO e poi invasate bollente in vasi di vetro sterilizzati e chiudete con il tappo ermetico, capovolgete i vasi e lasciateli capovolti fino al quasi totale raffreddamento; appena saranno tiepidi raddrizzateli e controllate che vadano sottovuoto.

Conservate la marmellata in un luogo fresco e asciutto.

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...
Precedente FAGOTTINI CON PERE E FORMAGGIO Successivo PASTA FRESCA ALL'UOVO ricetta di base

2 commenti su “MARMELLATA DI MELE COTOGNE

    • loscrignodellebonta il said:

      grazie cara 🙂
      le mele cotogne non sono facili da trovare ma penso che se chiedi al tuo fruttivendolo di fiducia sia in grado di procurartele.
      ciaooooo

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.