KUGELHUPF o Gugelhupft

kugelhupf 1

Il kugelhupf o Gugelhupft è un dolce lievitato soffice e profumato di origine alsaziana e che per tradizione in alcuni paesi europei viene preparato in occasione delle festività natalizie; in Germania, in Austria, in Svizzera e in Tirolo  lo chiamano così mentre in altri paesi dell’europa dell’est è chiamato Kuglof ma sempre dello stesso dolce si tratta.

Avete presente quando vi fissate con un’idea che poi con il tempo sbiadisce un pochino ma poi basta una foto, una parola o un titolo letto sulla pagina di una rivista o sull’articolo di un blog ed eccola la, l’idea che si era momentaneamente assopita ritorna con tutti i suoi sgargianti colori a frullarvi nella mente?

Ecco, è il mio caso con questo dolce lievitato il Kugelhupf, che già mi aveva stregato con il suo nome per me impronunciabile e intraducibile, per via delle presentazioni fotografiche  poi non ne parliamo… tutti questi popò di ciambelloni alti e svettanti, candidi di zucchero a velo e dall’aspetto gonfio e spugnoso al  punto giusto che solo a vederli pensi che ti sarà impossibile replicare tale sofficità nella tua modesta cucina 🙁

E invece no cari miei, perchè anche se il mio rapporto con i lievitati dolci non è proprio dei migliori, basta chiedere aiuto e voilà! come si suol dire gli amici si vedono al momento del bisogno e così è stato nel mio caso, vero Claudia?  😉  ho chiesto un po’ in giro se qualcuno poteva darmi la ricetta stracollaudata per fare il kugelhupf e subito lei mi ha indicato la sua, che io ho prontamente trascritto e cercato di seguire, ma poi….

Logicamente come ogni brava foodblogger che si rispetti, vuoi non metterci del tuo? e così togli qui, aggiungi là e sostituisci questo o quello, ecco cosa ho attenuto io…

kugelhupf 2

 KUGELHUPF o Gugelhupft

Ingredienti:

  • 370 gr di farina bianca
  • 185 ml di latte
  • 100 gr di zucchero
  • 100 gr di burro
  • 2 uova
  • cannella in polvere
  • scorza di un’arancia non trattata
  • 2- 3 cucchiai di mandorle affettate

per il lievitino:

  • 50 gr di farina
  • 30 gr di acqua
  • 10 gr di lievito di birra fresco

Preparate un lievitino impastando  il lievito di birra con 50 gr di farina e 30 gr di acqua, formate una pallina e lasciate lievitare in una ciotola coperta con  pellicola fino al raddoppio.

Mettete il  lievitino nella ciotola della planetaria, aggiungete la metà del latte leggermente intiepidito e pian piano impastando aggiungete lo zucchero, poi alternandoli la farina e il rimanete latte; poi in ordine unite le uova una per volta, la scorza dell’arancia e un pizzico di cannella.

lavorate l’impasto fino a farlo incordare e poi aggiungete un pizzico di sale fino, il burro ammorbidito a temp. ambiente e a piacere delle gocce di cioccolato o dell’uvetta ammollata nel liquore (io ho messo le gocce di cioccolato).

Risulterà un composto morbido ma ben legato, mettetelo in una ciotola, copritelo con della pellicola e lasciatelo lievitare per circa 3 ore fino al raddoppio del suo volume; a questo punto capovolgetelo sulla spianatoia infarinata, ungetevi le mani con un poco di olio e dategli qualche giro di pieghe, poi praticate un foro al centro e trasferitelo in uno stampo da budini o da ciambelle alto almeno 10/12 cm che avrete unto di burro, spolverato di farina e sul fondo cosparso di mandorle a lamelle.

Coprite con pellicola e mettete nuovamente a lievitare fino a che l’impasto non arriverà al bordo dello stampo (ci vorrà circa 1 ora) poi passate in forno a 180° e fate cuocere per 30/35 minuti, estraete il dolce dal forno e lasciatelo raffreddare per mezz’ora prima di sformarlo; servitelo cosparso di zucchero a velo.

kugelhupf 3

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...
Precedente PAN DI SPEZIE o pan d'epice Successivo PANE ALLA ZUCCA con pasta madre

2 commenti su “KUGELHUPF o Gugelhupft

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.