CROSTATA CON FICHI FRESCHI

crostata ai fichi 2oggi vi presento questa golosa crostata preparata con crema pasticcera e fichi freschi che sono i protagonisti tra la frutta a disposizione in questo tiepido mese di settembre. dovrete scegliere dei frutti matura ma ben sodi da poter spellare, tagliare e appoggiare sulla crema pasticcera contenuta in un guscio di pasta frolla, il tutto poi verrà portato a cottura in modo da fondere profumi e sapori.

e con la metà di settembre è ufficialmente arrivato anche l’autunno…. anche se questo significa la fine della stagione estiva da me tanto amata e bramata per l’intero anno, non nego che l’autunno è un periodo dell’anno che mi piace ed apprezzo molto. di questa stagione amo il calore del sole durante le ore centrali della giornata ed il suo tepore sulla pelle che la scalda e riempie di energia, ma anche le fresche serate e mattinate che ti obbligano a coprire con leggere maniche lunghe le braccia ancora ambrate dall’abbronzatura. dell’autunno mi piacciono soprattutto la varietà colori che si possono ammirare facendo una passeggiata in campagna, foglie ancora verdeggianti affiancate da sorelle più provate che iniziano a punteggiarsi di giallo o di rosso, un tappeto di erba verde ricoperto qua e la da foglie ramate o da bacche e gusci, e poi i tramonti…. cielo azzurro, nuvole in controluce che il sole colora di arancio sfumandole in rosa, ma basta voltare il capo lentamente dal lato opposto per scoprire che il cielo è già semi buio con la notte che sta per avere il sopravvento.

crostata con fichi 1e dopo aver preparato la marmellata di fichi al brandy la marmellata di fichi al limone e la marmellata di fichi al cacao, dall’ ultimo carico di fichi di cui mi hanno omaggiato, ne ho tenuti da parte un pochi ed ho preparato questa golosa crostata con fichi freschi e crema pasticcera.

 CROSTATA CON FICHI FRESCHI

Ingredienti:

per la pasta frolla:

300 gr di farina

100 gr di burro

150 gr di zucchero

2 uova

scorza di limone grattugiata

1/2 bustina di lievito

per la crema pasticcera:

250 ml di latte intero

3 tuorli d’uovo

70 gr di zucchero

15 gr di farina 00

15 gr di amido di mais

1/2 bacca di vaniglia

20 / 25 fichi freschi maturi

per prima cosa prepariamo la crema pasticcera, aprite la bacca di vaniglia per metà nel senso verticale del baccello, raschiate con il bordo del coltello i semini contenuti e mettete sia i semini che il baccello nel latte che avrete versato in un pentolino,poi  mettete tutto sul fuoco a fiamma bassa a scaldare.

nel frattempo sbattete con una frusta elettrica i tuorli con lo zucchero fino a farli diventare ben spumosi, aggiungete a piccole dosi la farina e la fecola setacciate e continuate a mescolare con le fruste; a questo punto versate circa 1/3 del latte tiepido dal quale nel frattempo avrete tolto il baccello di vaniglia, mescolate nuovamente con le fruste e poi versate questo composto nel rimanente latte mescolando continuamente; alzate leggermente la fiamma, portate a bollore il composto e lasciatelo cuocere per 5  minuti mescolando in continuazione facendo molta attenzione a non far attaccare la crema sul fondo del pentolino.

quando la crema pasticcera sarà cotta versatela in una ciotola e poi copritela subito con un foglio di pellicola per alimenti facendola aderire alla superficie eliminando l’aria.

passiamo a preparare la pasta frolla, in una ciotola sbattete energicamente lo zucchero con le uova, poi unite il burro ammorbidito, amalgamate bene, profumate con la scorza di limone e per finire aggiungete la farina setacciata con il lievito, trasferite il composto sul piano di lavoro infarinato e lavoratelo brevemente in modo da ottenere un panetto compatto, avvolgetelo nella pellicola e lasciatelo riposare in frigo per almeno mezz’oretta.

trascorso il tempo, rimettetelo sul piano di lavoro infarinato e con l’aiuto di un mattarello tiratelo a sfoglia sottile di circa 1/2 cm, foderate con la frolla uno stampo per crostate imburrato e spolverato di farina, tirate su la pasta e fatela aderire bene i bordi ed ora versate la crema pasticcera, livellatela in modo da formare uno strato omogeneo nel guscio di pasta frolla e poi adgiateci sopra i fichi sbucciati e tagliati a metà facendoli affondare un pochino.

passate il dolce in forno già caldo a 170° e lasciate cuocere per 30 / 40 minuti, sfornate il dolce e lasciate raffreddare prima di servire.

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...
Precedente SALAME AL CIOCCOLATO o salame dolce Successivo CREPES AL CIOCCOLATO (crepes alla nocciolata)

2 commenti su “CROSTATA CON FICHI FRESCHI

    • loscrignodellebonta il said:

      ciao dolce Laura 🙂
      questa crostata è davvero favolosa, fa concorrenza ai dolci di pasticceria…
      un abbraccio forte

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.