BISCOTTI CON UVETTA E FARINA DI MAIS

i biscotti che vedete qui sopra hanno tra gli ingredienti classici anche la farina di mais, oltre che l’uvetta che dà quel tocco di golosità in più.

oggi inizia dicembre,  il mese più biscottoso dell’anno, almeno per me 😉 essì, infatti se durante il resto dell’anno mi piace fare dolci e dolcetti, muffins, cupcake, brioches e semifreddi a dicembre mi prende la “biscottomania” e  l’unico modo per tenerla a bada è darmi da fare.

allora inizio a cercare nuove idee per produrre dolcetti o a rispolverare ricette già collaudate delle quali  ho dimenticato le dosi scritte su foglietti volanti e finiti in qualche cassetto della cucina e che provvidenzialmente si fanno ritrovare proprio al momento giusto.

è il caso di questi biscottini a forma di ciambellina, mi ricordavo di averli fatti un paio di volte ma non trovavo più la ricetta con le dosi giuste per rifarli…… azz……chissà come mai non l’ho riportata sul mio “librone”, mah!

ma in questo caso in mio aiuto viene la rete 😉 essì, ricordo che ho visto la foto dei biscotti in questione in QUESTO post (garzie sister!)

e così adesso mi sono annotata per bene ingredienti e procedimento nel supporto cartaceo e i dolcetti in questione sono entrati a far  parte del ricettario di famiglia.

BISCOTTI CON UVETTA E FARINA DI MAIS

ingredienti:

200 gr di farina 00

200 gr di farina gialla di mais (ottima la fioretto)

150 gr di zucchero

100 gr di burro

100 gr di uvetta

2 uova

la scorza grattugiata di un limone

1 bustina di lievito per dolci

preparate in una capiente ciotola le farine mixate con il lievito e lo zucchero, poi unite la scorza del limone, mescolate nuovamente ed aggiungete il burro freddo tagliato a pezzettini.

lavorate il tutto con le mani fino ad ottenere un composto granuloso, formate un buco al centro e versateci l’uvetta che avrete strizzata dopo averla tenuta in ammollo in acqua tiepida (io ho saltato questo passaggio perchè ho usato l’uvetta della linea “la morbidissima” dell’azienda ferri) e le uova intere;

sbattete con una forchetta ed impastate nuovamente a mano; otterrete un’impasto di consistenza tale da poter essere lavorato sulla spianatoia,  continuate a lavorarlo e appena risulterà ben accorpato iniziate a formare i biscotti.

prendete un pezzetto d’impasto, formate un “salamino”  e poi chiudete insieme le due estremità formando una ciambellina di circa 5-6 cm di diametro.

posate i biscotti  distanziati di qualche cm uno dall’altro sulla placca del forno ricoperta di cartaforno e passate in forno già caldo a 180° e fate cuocere per 15-20 minuti.

fate raffreddare completamente sulla gratella e poi  mettete i biscotti in una scatola di latta; si conserveranno perfettamente per una settimana ….. se riuscite a farli durare una settimana! 🙂

 

con questa ricetta partecipo al contest di patrizia del blog “I dolci nella mente”

e anche di nuovo al contest della scozzesissima Giulia del blog “Love at first bite”

 

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...
Precedente RISOTTO CON POLPA DI GRANCHIO E PROSECCO Successivo ZUPPA DI CAVOLFIORE

13 commenti su “BISCOTTI CON UVETTA E FARINA DI MAIS

  1. Belli e buonissimi e anche la decorazione è graziosissima!!! Grazie per la partecipazione e aggiungo subito nella lista!!! Un bacio e in bocca al lupo!!!

    P.S. Scusa se ti ho risposto solo ora ma il tempo ultimamente è veramente limitato!!!

  2. loscrignodisusy il said:

    grazie a tutti 🙂
    effettivamente anche se fatti con ingredienti “poveri” sono davvero buoni, se poi li pucciamo nel vino dolce o nel te oppure perchè no nella cioccolata calda lo sono ancora di più.

  3. Vale il said:

    Ciao! Sto provando a realizzarli, ho appena impastato con uova e uvetta, ma l’impasto è ancora troppo asciutto e si sgretola… Consigli? Aggiungo un altro uovo o del latte?

    • loscrignodisusy il said:

      strano, io li ho già fatti un paio di volte e non mi è mai successo. può dipendere dalla grandezza delle uova, certo, magari aggiungi un tuorlo.
      fammi sapere com’è andata a finire poi 🙂

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.