BISCOTTI AL CAFFE’

questi biscotti al caffè sono particolarmente adatti per la colazione del mattino oppure per un break pomeridiano magari accompagnati da un cremoso cappuccino…

chi mi segue avrà capito la mia passione per i dolci ma non solo per torte e dolcetti vari mi piace tanto anche preparare i biscotti.

il periodo “biscottoso” per tradizione naturalmente rimane il natale ma anche durante il resto dell’anno io non mi sottraggo da questa pratica che mi seduce per quante sfaccettature offre e che mi rapisce ogni volta per quanta cura e manualità impegna ma che poi mi ripaga puntualmente con degli splendidi risultati, sia per l’estetica che per il gusto.

spesso infatti quando vado ospite a casa di amici o parenti porto in dono un bel sacchettino di biscotti magari accompagnato da un vasetto di marmellata home made oppure da una buona bottiglia di vino.

le ricette per preparare i biscotti le cerco sui libri e sui manuali di cucina oppure in rete, ed infatti la ricetta per preparare questi profumati biscotti al caffè l’ho trovata QUI

BISCOTTI AL CAFFE’

ingredienti:

250 gr di farina 00

75 gr di zucchero a velo

125 gr di burro

2 tuorli

1 cucchiaino di cacao

2 cucchiaini di caffè solubile (in polvere)

1 cucchiaino di lievito per dolci

sbattere a spuma il burro ammorbidito con lo zucchero a velo, poi unite uno alla volta i tuorli ed incorporateli con cura all’impasto.

ora aggiungete il cacao, il  caffè solubile, se avete in casa quello granulare polverizzatelo aiutandovi con il dorso di un cucchiaio, ed infine la farina setacciata con il lievito.

formate un panetto, ricopritelo con della pellicola trasparente e mettetela in frigo a riposare per almeno un paio d’ore.

trascorso il tempo prendete la pasta al caffè, lavoratela brevemente ed iniziate a ricavarne delle palline grosse circa come una noce, ovalizzatele e praticateci sopra  in modo abbastanza superficiale, un’incisione netta  con una lama liscia in modo da imitare nella forma i chicchi di caffè.

poggiateli uno ad uno sulla placca del forno ricoperta di cartaforno lasciando circa 1 cm di spazio tra di loro in modo che non si tocchino durante la lievitazione.

passate in forno già caldo a 180° e lasciate cuocere per 10 – 15 minuti.

fate raffreddare completamente sopra una gratella prima di servirli.

 

 

concedetemi le tante foto in questo post 🙂 ma sono così belline e così invitanti che non sapevo quali scegliere…

 

 

con molto piacere con questa ricetta particolarmente adatta per festeggiare i nostri papà, partecipo al contest di stefy del blog “dolci ma non troppo”   “un dolce per i nostri papà” 

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...
Precedente MIMOSA CUPCAKE Successivo LINGUINE CON GAMBERI ALLA BUSERA

20 commenti su “BISCOTTI AL CAFFE’

  1. loscrignodisusy il said:

    grazie a tutte, come sempre siete troppo gentili 🙂
    oltre che carini da vedere vi assicuro che sono anche buonissimi da mangiare, sono uno tira l’altro…..

  2. Ma che bei biscottini chiccosi e immagino la bontà e il profumo….per una caffè dipendente come me sono il massimo 😀 Complimenti Susanna anche per le foto bellissime e per l’eleganza delle tue presentazioni !!

  3. loscrignodisusy il said:

    @ cipollaubriaca – ciao e benvenuta!
    non credo ci sia il modo per farli rimanere cremosi, in fine è una sorta di pasta frolla…
    a meno che tu non li faccia con lo stesso impasto e poi ricavi dei dischetti, ci metti al centro un pochino di cioccolato spalmabile e poi li richiudi su se stessi a mo’ di fagottino….
    urka, però….non è male come idea 😉

    • ciao Valeria e benvenuta tra le mie ricette.
      Mi fai una domanda che mi mette un poco in difficoltà…. la ricetta prevede l’uso del caffè solubile perchè è in polvere e da molto gusto, mentre se usi il caffè liquido temo che ne risenta l’intensità del gusto. puoi provare, ma tieni presente che l’impasto che deve risultare alla fine è una sorta di pasta frolla, perciò dovrai aggiustare il bilanciamento degli ingredienti liquidi aumentando un pochino quelli secchi; io metterei 2 cucchiaini di cacao e porterei il peso della farina a 300 gr. Se decidi di farli fammi sapere come sarà il risultato.

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.