BACI DI DAMA

I baci di dama sono i classici biscotti da pasticceria mignon, due piccoli bocconcini uniti fra di loro con del cioccolato fondente, perfetti da servire con il the delle cinque accompagnati possibilmente da una buona amica e tante chiacchiere. Io ne ho preparati metà con la farina di nocciole e un’altra metà con la farina di mandorle e vi assicuro che non saprei davvero decidere quali dei due siano i più buoni!

Questa è una delle tante ricette che troverete nel libro di Sonia Peronaci, io me lo sono regalata per natale e l’ho acquistato in occasione del raduno organizzato dalla redazione di giallo zafferano ai primi di dicembre dello scorso anno. Con Sonia ci conosciamo di persona già da qualche anno visto che per qualche tempo sono stata una sua collaboratrice per il forum di Giallozafferano e lei molto gentilmente regalandomi anche una piccola dedica. m

Nel corso di quel week end ho seguito un corso tenuto da Sonia in persona sulla tecnica di decorazione con la glassa all’acqua e la ghiaccia reale, e con  i suoi consigli ho preparato QUESTI bellissimi biscottini decorati.

Ma ora veniamo a noi e ai nostri buonissimi baci di dama,  biscottini di origini piemontesi che si possono preparare sia con le nocciole che con le  mandorle, l’aggiunta del cacao all’impasto è facoltativa mentre è d’obbligo che le due metà vengano sigillate da un “bacio” al cioccolato fondente, da qui il loro romantico  nome.

BACI DI DAMA

ingredienti:

  • 150 gr di burro
  • 150 gr di nocciole sgusciate e spellate
  • 150 gr di farina
  • vaniglia  – sale
  • 150 gr di cioccolato fondente

Lavorate il burro morbido ma non troppo ridotto a cubetti con la farina setacciata amalgamando tutto molto bene, frullate nel mixer le nocciole con lo zucchero, unitele all’impasto di burro e zucchero, profumatele con la vaniglia e aggiungete una presina di sale fino.

(naturalmente per preparare quelli alle mandorle basta sostituire le nocciole con un uguale quantità di mandorle sempre sgusciate e spellate)

Continuate ad impastare a mano fino ad ottenere un’unico panetto, avvolgetelo con della pellicola trasparente e lasciatelo riposare in frigorifero per almeno 1 ora.

Quando sarà trascorso il tempo prendete l’impasto e lavoratelo brevemente, tagliatene un pezzetto, ricavatene un bastoncino da cui taglierete dei pezzetti, lavorateli tra i  palmi della mani per ottenere delle palline della grandezza di una grossa nocciola, poggiatele sulla placca del forno ricoperta di cartaforno tenendole distanziate l’una dall’altra di almeno 1 cm,  passate tutto in forno già caldo a 160°  lasciate cuocere per 15 – 20 minuti, poi poggiateli sulla gratella e fateli raffreddare completamente.

Nel frattempo fondete il cioccolato e quando i biscotti saranno raffreddati del tutto uniteli due a due tenendoli insieme con del di cioccolato fuso ma lasciato raffreddare un pochino in modo da averlo un po’ denso.

Lasciate consolidare i biscotti e poi serviteli.

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...
Precedente LINGUINE CON GAMBERI ALLA BUSERA Successivo TRIS DI ANTIPASTI FANTASIA

12 commenti su “BACI DI DAMA

  1. Ti sono venuti benissimo, complimenti!!! Ne assaggerei volentieri qualcuno! Il libro di Sonia è davvero strepitoso, hai proprio ragione. Passa a trovarmi, troverai una sorpresa per te, un bacione:-)

  2. loscrignodisusy il said:

    ma grazieeeeee!!!!! che gran soddisfazione leggere tutti i vostri commenti grazie davvero 🙂
    e pensare che questi biscottini sono stati un “pagamento” per un favore che mi ha fatto una collega.
    sono i suoi biscotti preferiti e quando glieli ho portati a momenti si commuoveva…

    • loscrignodisusy il said:

      ma ciao e benvenuti nel mio angolino di web! grazie dei complimenti, sono davvero contenta che questi deliziosi biscottini abbiano un tale successo 😉

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.